Commenta

Vanoli Basket, rinnovato il contratto con Andrea Conti

conti

Foto Sessa

La Vanoli Basket ha sottoscritto oggi il rinnovo del contratto, per la stagione 2013/2014, con l’atleta Andrea Conti. Bandiera e capitano dei biancoblù, Andrea, anche per questa stagione, tornerà a calcare il parquet agli ordini di coach Gresta e sarà nuovamente collante e punto di riferimento fondamentale nello spogliatoio, in campo e fuori dal campo. Queste le sue parole dopo la firma: “Sono felice e orgoglioso di questo rinnovo che mi permetterà di festeggiare in campo, con la maglia Vanoli, i miei quarant’anni. Di questo devo ringraziare la Società e soprattutto Gigio Gresta che mi ha fortemente rivoluto dopo avermi dato la possibilità di giocare l’ultima parte dello scorso campionato. Cercherò di ripagare tutti con il lavoro e la professionalità che mi hanno sempre contraddistinto e proverò anche quest’anno ad aiutare i compagni vecchi e nuovi sia fuori che dentro lo spogliatoio. Anche questa stagione sarà infatti per me un ulteriore importante passo nel mio percorso di crescita professionale, percorso che mi porterà nel futuro prossimo a dare una mano alla Società anche in altre vesti che non siano quelle di giocatore”.

La Carriera

Nato a Rho il 27 marzo 1974 ma ormai cremonese d’adozione (si è sposato e vive infatti da molti anni nella nostra città), inizia la carriera a Varese, in Legadue, nella stagione 1992-1993. Tra il 1994 e il 1997 gioca prima a Rho (in C1), poi con la Robur Varese (in B2) e infine con Biella (in B1). Nella stagione 1997-1998 esordisce in Serie A, esattamente il 21 settembre 1997 contro Roma (74-57), indossando nuovamente la maglia di Varese. Nello stesso anno gioca 7 partite anche in Coppa Korac (6.0 punti di media). Nella stagione 1998-1999 si trasferisce a Latina in B1 prima di trascorrere un biennio a Vigevano, sempre in B1, giocando in totale 45 partite e chiudendo rispettivamente con 11.7 e 13.4 punti di media. Terminata l’esperienza in provincia di Pavia, approda a Soresina e ne diventa la bandiera, trascorrendovi cinque stagioni fino alla storica promozione tra i professionisti nel 2006 e segnando con la canotta bianco blù quasi 2000 punti. Nel 2006-2007 si trasferisce a Cremona dove gioca due stagioni in B2 e una in B1 prima con i Warriors e poi con la Juvi Cremona Basket. Nel 2009-2010 ritorna in Serie A con la neopromossa Vanoli Cremona, squadra dove milita anche nella stagione 2010-11. Dopo la parentesi 2011-2012 a Pavia (in DNC) è nuovamente alla Vanoli, nella massima serie, come capitano e uomo di esperienza e spogliatoio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti