2 Commenti

Pullman al posto dei treni, polemiche sulla Cremona-Mantova

treni

Pullman al posto dei treni fino al 25 agosto. E’ quanto disposto sulla linea Milano-Mantova per il tratto Cremona-Mantova. Una modifica che, nel territorio cremonese, riguarda Villetta Malagnino, Gazzo Pieve S. Giacomo, Torre de’ Picenardi e Piadena e che ha già scatenato polemiche. I treni sostituiti da pullman sono quattordici (sette all’andata e sette al ritorno da Milano): da Cremona alle 5.58, 8.00, 9.55, 11.55, 13.55, 15.55 e 19.37 e quelli in partenza da Mantova alle 8.02, 10.02, 12.02, 14.02, 16.02, 18.00 e 19.34. I disagi sono inevitabili perché capita spesso che chi è costretto a prendere il pullman per raggiungere Cremona e salire sul treno per Milano, perda la coincidenza e debba aspettare la corsa successiva. Segnalazioni sono già arrivate dal responsabile dell’Utp (Unione Trasporto Pubblico) Andrea Bertolini. L’iniziativa è dovuta al calo del numero di viaggiatori e alla necessità di portare i mezzi in officina per manutenzione. Già, ma la beffa del cambio mezzo si riflette su chi deve lavorare quando tutti sono in vacanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • a quando le carrozze coi cavalli???

  • Oscar Piacenza

    Classico delle ferrovie. Mettono i bus in sostituzione del treno, con gli stessi orari del treno. Ovviamente il bus non potrà mai percorrere il tragitto del treno nello stesso tempo, e cosi o si ritarda il treno coincidente o la piglia in saccoccia il viaggiatore.
    Ma è cosi su tutte le linee. E non è che non ci arrivano e tutti gli anni fan la stessa idiozia, è che non gliene frega niente e tutti gli anni ripetono la stessa vigliaccata.