Un commento

Minaccia di darsi fuoco, 40enne bloccato dai carabinieri

minaccia

Gesto disperato bloccato dai carabinieri. I militari dell’Arma sono intervenuti nel pomeriggio (attorno alle 14) ad Annicco, dove un marocchino 40enne, residente a Paderno Ponchielli, si è presentato dal suo ex datore di lavoro, in una falegnameria del paese, lamentando presunte irregolarità in alcuni stipendi e pretendendo soldi (non è ancora chiaro se siano dovuti o meno, i carabinieri hanno avviato accertamenti). L’uomo, infuriato, ha colpito e danneggiato alcune auto parcheggiate con un bastone (del caso si stanno occupando i militari). Sul posto, allertati, come accennato, sono giunti i carabinieri, di Castelverde (e successivamente in supporto anche i colleghi di Casalbuttano e Soresina). All’arrivo dei militari il 40enne si è diretto verso la propria macchina, dalla quale ha preso una tanica e si è cosparso di carburante, minacciando e poi cercando di darsi fuoco con un accendino. E’ stato però immobilizzato dal personale dell’Arma ed è stato portato in ospedale in stato confusionale dopo l’intervento del 118.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • nbc

    Più di 40 commenti per questioni canine e nessuno sul pazzo già causa di innumerevoli problemi ed ora addirittura che voleva dar fuoco al prossimo.
    Mi pare che si perdano di vista le priorità….ma è solo un’opinione che spero sia ancora permesso avere.