2 Commenti

Stradivari 'mutilato' ancora al deposito Non sarà pronto per Mondomusica

statua-stradivari-ev

Dove è finita la statua di Stradivari seduto che guarda il suo violino? Era stata posizionata davanti a Cremonabooks in Largo Boccaccino a dicembre 2011. Uno Stradivari in vetroresina nella posa più nota al mondo che è la stampa di Rinaldi, da abbracciare per una foto ricordo. Il terzo in centro dopo quello in piazza Stradivari e quello in cortile Federico II. Nella notte tra il 10 e l’11 novembre 2012, poi, alcuni vandali avevano preso di mira la statua, troncando la mano sinistra e l’impugnatura del violino. Ora, a distanza di nove mesi, la statua è ancora mutilata al deposito Polo Grafico di San Felice. Cremonabooks, la libreria specializzata in liuteria, storia, arte e cultura locali, artefice dell’iniziativa, sta prendendo contatti con un’azienda cremonese per il rifacimento del violino. Con un cambiamento, però, lo strumento sarà in metallo per renderlo più resistente. Sui tempi, per ora, non ci sono ancora certezze. Se non quella che lo Stradivari seduto non sarà pronto per il salone Mondomusica, in programma dal 27 al 29 settembre. “Forse per la Festa del Torrone”, comunicano da Cremonabooks che si farà carico dei costi. E i responsabili dell’atto vandalico? Non sono mai stati individuati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • apperò!un anno per aggiustare la mano di una statua in vetroresina????tempi piu che biblici!se fosse stato il david di donatello ci avrebbero messo minimo 3o4anni!mah
    a sto punto,visto che i cremonesi ed i turisti si son abituati senza,tanto vale lasciarlo dove stà

    • Elisabetta

      Brutto com’è