Ultim'ora
Commenta

Rapina all'edicola di via Castelleone, in azione due banditi armati di coltello

Rapina, verso le 15 di oggi pomeriggio, all’edicola di via Castelleone. In azione due giovani, probabilmente stranieri. I due, armati di coltello, sono entrati dall’ingresso laterale, prendendo alle spalle il padre della titolare, in quel momento da solo. L’uomo è stato minacciato con un coltello e costretto a consegnare loro il denaro. I banditi, con indosso dei cappelli, sono poi figgiti a piedi con un bottino di 150 euro. Terrorizzata la vittima, che è stata sentita dai carabinieri. L’uomo non ha saputo fornire una descrizione dei rapinatori, spuntati improvvisamente alle sue spalle. La rapina è stata messa a segno nel giro di pochissimi istanti. I due giovani si sono avvicinati armati di coltello e hanno pronunciato alcune frasi in un italiano stentato. Dopo l’allarme sono scattate le ricerche. Per ora dei banditi nessuna traccia. Indagano i carabinieri che stanno acquisendo tutte le informazioni necessarie per cercare di arrivare all’identificazione dei responsabili del colpo messo a segno all’edicola di via Castelleone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti