15 Commenti

Lega Nord: 'Esercito al fianco dei poliziotti per sicurezza cittadini'

rapa-lega-evid

Dopo l’ultimo fatto di cronaca nera, la rapina di giovedi pomeriggio alla farmacia di via Oglio, la segreteria cittadina della Lega Nord ripropone un vecchio cavallo di battaglia, ossia la presenza dell’Esercito per le vie della città. Ecco il comunicato diffuso dal segretario cittadino Alberto Mariaschi.

“I cittadini cremonesi devono sentirsi sicuri per le strade della loro città. Chiediamo pertanto l’affiancamento dell’Esercito alle Forze di Polizia per pattugliare la città, attribuendogli compiti di pubblica sicurezza e garantendo così maggiore controllo e presenza sul territorio. L’affiancamento dell’Esercito alle Forze di Polizia funzionerebbe da deterrente e al contempo libererebbe parte delle Forze dell’Ordine dagli esclusivi compiti di pattugliamento. In questo modo potremo limitare le giornaliere aggressioni per rapina e scippo, la questua aggressiva ai danni di persone anziane ma anche episodi di violenza gratuita e di bullismo nella maggiore parte dei casi commessi da immigrati –  che oramai sono diventati una costante fissa nelle cronache dei giornali”.

“I cremonesi – aggiunge Mariaschi – che prima solo percepivano questa insicurezza, ora oggettivamente la subiscono e la vivono sulla loro pelle: ogni giorno ci sono nuovi fatti di cronaca violenta,  che devono essere arginati, non dobbiamo aspettare prima che ci sfuggano dal controllo”.

Infine, una riflessione: “Questi episodi violenti sono aumentati con l’immigrazione incontrollata di questi ultimi mesi che ha portato anche la tranquilla Cremona a  doversi rapportare con persone che non vengono nelle nostre zone per integrarsi e portare benessere, ma solo per delinquere, con la consapevolezza di rimanere impuniti. Dobbiamo domandarci: quanto ci costa a livello sociale e a livello sanitario questa immigrazione selvaggia imposta?  “Sono convinto che costi molto meno rimpatriare in modo coatto un clandestino o un immigrato che deve scontare una pena detentiva che mantenerlo nelle nostre prigioni con i nostri soldi”.

In tema di sicurezza, la Lega Nord organizza per domani, sabato 7 settembre, dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19, un gazebo  in piazza Roma.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Paolo

    A ghe rasun sig. Mariaschi! Basta con tutti sti delinquenti stranieri!

  • giovan

    Idea interessante, perchè ormai le sole forze dell’ordine non bastano, sotto l’aspetto numerico degli uomini a disposizione, a contrastare il fenomeno della criminalità diffusa

  • Topolin

    In campo anche e Crocerossine.

  • Rataplan

    In campo anche i molti disoccupati.

  • up&down

    “ormai le sole forze dell’ordine non bastano”: a cremona? manteniamo un minimo di senso delle misure! uno dei salvati dirigenti in pianta organica del comune diriga le risorse a lui assegnate (si chiamano polizia ed allora facciano anche il lavoro di polizia). non c’è più il prefetto che chiedeva riunioni interforze per risolvere il problema (quello si fondamentale) dei ciclisti. chiedendo l’esercito ora (gli sminatori della col di lana?) se la situazione dovesse diventare un poco seria cosa facciamo: neghiamo i diritti costituzionali? rileggetevi benjamin franklin ed attendete un atto a sfracellare gli ammenicoli con luminose idee elettorali. piuttosto nulla da dire sulle infiltrazioni mafiose nel territorio? oppure essendo dichiarazioni di magistrati, della sede di cremona, ma essendo magistrati non contano…perchè non eletti dal popolo?

  • me ven de rider!!!cremona non è new york o roma!!siamo un paesone!basterebbe che chi di dovere presidiasse la città,altro che autovelox e…autovelox!!dove sono finiti i vigili in bici che giravano al parco?dove sono quando entrano auto nel parco Po ed accendono fuochi,assolutamente vietati dalle13 alle 17,30?vuol dire che nessuno è passato a controllare..ed era una domenica di agosto,non in novembre!
    tanti bla bla bla e poi tutto torna come prima..il parco sartori insegna!

  • A uno viene da ridere,l’altro fa il sarcastico del cavolo.Beati voi che ancora non vi è accaduto nulla altrimenti non la pensereste cosí. Io ho gia’ avuto esperienze poco piacevoli e sono piú che d’accordo su questo:sveglia signori che il semplice paesotto, come è stata chiamata l’ex CREMONA tranquilla, non è più tale,o ve ne renderete conto quando i fastidi vi toccheranno personalmente?

    • a me viene da ridere pensare che ci voglia l esercito a cremona!!!
      si vede che non sei mai stata a milano,a roma,a napoli, o in altre città italiane,e non parlo del bronx!!io a cremona ci giro tranquillamente e senza paura alcuna.sia di giorno che di notte.
      che poi cremona non sia piu quella di una volta,è normale.segue l evolversi,negativo,di tutte le città del mondo.

      • sandra

        Fino a quando non capita a te , ti pare che tutto vada bene. Quando sarai stato vittima di un gesto di violenza , di una rapina o un furto , vedrai che cambierai idea.

  • Sandro Gugliermetto

    E perché non i caschi blu? Un casco blu fuori da ogni negozio!!!

    • sandra

      Complimenti per il senso dello humor. Ti auguro di conservarlo anche dopo essere stato vittima di un atto di teppismo o di violenza. Magari dopo ne riparliamo.Ammesso che ti sia rimasta la voce.

  • cico

    non prendertela con i vigili, che eseguono scelte politiche,ove possono intervenire unicamente con il loro atteggiamento individuale

  • bungatore

    By bungatore, 9 settembre 2013 Fatevi dare una mano anche dall’ex nominato del Pd….lui di sicurezza se ne intende, forse………..!!!

  • lucifericr

    Sulla recrudescenza di fatti criminosi in città che richiamano in gioco la sicurezza urbana, sorprende e preoccupa il silenzio del Sen. Pizzetti.
    È difficile dimenticare la sua loquacita’ sferzante contro le scelte della Giunta Corada sullo stesso tema e in presenza di fatti molto meno gravi rispetto ad oggi.
    La Lega si è risvegliata e chiede l’esercito, ma il PD cosa propone? Sta a guardare in attesa che il suo guru si esprima?
    E’ scontato che non chiederà mai le dimissioni dell’attuale Assessore perché ora non ha nessun amico poliziotto in pensione da sistemare e la sua maggiore preoccupazione oggi è chiudere alla svelta il Tribunale di Crema e tra poco pure l’Ospedale. Intanto a Cremona furti, rapine, scippi, risse, aggressioni in pieno giorno accadano con una violenza mai vista.
    Ma ora in città governa la destra e a Pizzetti conviene non disturbare l’amico Perri, così bravo e ubbidiente.

    • bungatore

      IL NOMINATO( da lei) sarebbe bene accolto ,in piazza ,a raccogliere le firme per la sicurezza ( in uno con demicheli) come fece il suo omologo della lega ai tempi di Corada.