3 Commenti

Preso il pusher del Cambonino, addosso 100 grammi di hashish

carab

Arresto per droga lunedì sera verso le 19. I carabinieri di Cremona hanno messo le manette a B.A., 35enne algerino residente da anni a Cremona con alle spalle svariate pendenze penali. I militari, insospettiti dall’andatura sostenuta dell’uomo, che era in sella ad uno scooter, gli hanno intimato l’alt in viale Po. Per tutta risposta l’algerino ha aumentato ulteriormente la velocità, iniziando a zigzagare tra veicoli e passanti. L’arrivo di altre due pattuglie, allertate nel frattempo dalla centrale operativa, ha permesso di “circondare” il fuggitivo, che in un ultimo tentativo di fuga ha effettuato un’inversione ad U andando però  a sbattere contro uno dei mezzi dell’Arma. Il 35enne, con un passato di rugbista alle spalle, ha poi tentato la fuga a piedi, ma è stato bloccato da quattro militari. Addosso aveva un panetto di hashish del peso di circa 100 grammi, ancora completamente integro ed avvolto nel cellophane, ed un sacchetto di plastica contenente circa 5 grammi di cocaina. La droga era probabilmente destinata a piccoli spacciatori del quartiere Cambonino, dove negli ultimi tempi sono state notate anche autovetture della “Cremona bene” soffermarsi e “chiacchierare” con giovani con precedenti per spaccio. Ulteriori accertamenti hanno permesso di appurare che l’uomo era sprovvisto di patente e che il mezzo era privo della copertura assicurativa. E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato di autovettura militare, una volta visitato dalla Guardia medica. Dopo essere stato visitato dalla guardia medica, l’algerino è stato accompagnato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • contribuente imu

    Ale’, bel colpo. Un sentito grazie al’Arma per averci liberato di questa feccia. Grazie ragazzi per il vostro encomiabile impegno, se non ci foste voi e la Polizia a tenere pulita la città, qui sarebbe il far west.

    • nbc

      peccato però che a fronte della fatica per prenderlo, dei verbali e delle prove ,il personaggio sia già fuori!
      Pensate a quanto sia roseo il futuro che ci aspetta quando la microcriminalità, perchè di questo si tratta, aumenterà in modo esponenziale grazie alla debolezza del nostro sistema e di una sempre maggiore presenza sul territorio di disperati ( italiani e no).

  • osservatore

    Due testate, stesso articolo….dove sarà l’originale??