Commenta

Bottega dell'archetto, parte progetto vincitore ThinkTown

think-town

Parte il progetto “La bacchetta magica di Stradivari”, iniziativa di Chéi del bàch, gruppo informale di giovani tra i vincitori del Bando ThinkTown, terza edizione, promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Cremona.

Il progetto si rivolge agli alunni delle scuole primarie della città con lo scopo di avvicinarli al mondo della tradizione liutaia cremonese, facendo osservare nei dettagli lo strumento e tutto ciò che serve per la sua realizzazione: sarà possibile manipolare diversi materiali, scoprendone le caratteristiche, le proprietà ed il fascino nonché la magia delle note e dei suoni. I temi affrontati porteranno soprattutto alla scoperta dell’arte dell’archetteria. Parte integrante del progetto è anche La Bottega dell’Archetto, a due passi dal Museo del Violino, in via Monteverdi, 18. Nella bottega si può scoprire quanto è affascinante il mestiere del “fare archi”.

La bottega è un luogo privilegiato per entrare nell’affascinante mondo dell’arco, inseparabile compagno del violino. Si respira il profumo della pece che si scioglie sul fuoco, si possono toccare i lunghissimi crini di cavallo e i trucioli del legno di pernambuco, si può vedere la marezzatura della madreperla e sfogliare il libro mastro. Un posto magico per scoprire un’arte antica.

I visitatori, adulti o bambini, vengono accompagnati gratuitamente in un percorso che li avvicini al mondo della liuteria e li porti a scoprire l’arte dell’archetteria, molto meno famosa, eppure altrettanto ricca di suggestioni. Nella bottega Lucchi, protagonista da quarant’anni nel mondo della costruzione di archi in legno di altissimo livello e per i suoi interventi di restauro e manutenzione,si possono trovare tutti i materiali che compongono il microcosmo dell’arco, gli attrezzi per poter lavorare sulla bacchetta e sulle parti ornamentali.

La bottega è aperta dal martedi alla domenica dalle 10.00 alle 19.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti