Commenta

Turismo, 153mila visitatori stranieri: spese da 54milioni. Addetti in calo

turism-evid-ok

Lombardia: 55mila imprese nel turismo, 250mila addetti e 21 milioni di turisti stranieri. Numeri, questi, destinati a crescere, soprattutto se l’appuntamento di Expo2015 verrà sfruttato a dovere.

Dopo Milano con 18mila imprese, Brescia (8mila), Bergamo (6mila), Varese (4mila), Como, Monza e Pavia con oltre 3mila. Nel territorio cremonese sono oltre 1800, in lieve aumento (+0.1% tra 2012 e 2013). Crescono dell’1,7% le imprese in un anno in regione. 250mila gli occupati nelle imprese lombarde, di cui 120mila  a  Milano, 30mila  a  Brescia, 23mila a Bergamo, 15mila  a Varese, 12mila a  Como e 11mila a Monza. In provincia di Cremona si contano 6088 addetti, in calo rispetto alle 2012 (-0,7%).

Tutto ciò emerge da un’elaborazione del Servizio Studi-Camera di Commercio di Milano su dati Infocamere 2013. Pesano in Lombardia i viaggiatori stranieri, 21 milioni nel 2012 su un totale italiano di 97, secondo i dati di una ricerca del Servizio Studi della Camera di commercio di Milano, di cui 7 milioni a  Milano, 5 a  Varese, 4 a Como, 2 a  Brescia. Nell’area cremonese i viaggiatori stranieri nel 2012 sono stati invece 153mila, per una spesa complessiva di 54 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti