Commenta

Arriva "I love fumetti", mostra per i 25 anni del centro fumetto

fumetti

Il Centro Fumetto “Andrea Pazienza” compie 25 anni e li celebra con numerosi eventi, tra questi la mostra I love fumetti che sarà inaugurata sabato 5 ottobre alle 17,00, nel Centro culturale S. Maria della Pietà di piazza Giovanni XXIII. Dopo l’inaugurazione, alle 17,30, l’esposizione aprirà subito i battenti al pubblico che la potrà visitare sino al 27 ottobre. Questo importante appuntamento è stato presentato in tarda mattinata a Palazzo Comunale dall’assessore alle Politiche Giovanili Jane Alquati, che ha definito il Centro Fumetto come punto di eccellenza e di formazione per tanti giovani, da Valentina Mauri e Andrea Brusoni, rispettivamente presidente e vicepresidente del Centro Fumetto intitolato al grande autore Andrea Pazienza. Con loro, Michele Ginevra, coordinatore del Centro. All’inaugurazione della mostra – che ha tutti i numeri per diventare un vero e proprio evento, anche per alcune tavole molto rare che vi saranno esposte e che risalgono agli albori di questa arte figurativa – interverranno il regista Giancarlo Soldi, autore, fra l’altro, del documentario Come Tex non c’è nessuno, Mauro Marcheselli, direttore generale della Sergio Bonelli Editore, Giulio Cesare Cuccolini, tra i maggiori studiosi di fumetti, e Anna Merli, fumettista di origine cremonese, che ha raggiunto con le sue opere e le sue pubblicazioni una larga fama non solo in Italia ma anche all’estero. Tutto il mese di ottobre sarà inoltre scandito da una serie di eventi collaterali, che saranno annunciati di volta in volta. Per dare conto dei pezzi davvero rari presenti in mostra, è stata portata alla presentazione una tavola del 1910 di Winsor McCay, autore di Little Nemo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti