11 Commenti

Fanno carburante e poi restano a piedi Una decina di auto si bloccano in tangenziale

tamoil

AGGIORNAMENTo – Fare rifornimento di carburante e poi restare a piedi all’imbocco della tangenziale. E’ questo quanto accaduto in tarda mattinata ad una decina di automobilisti al distributore Tamoil di via Eridano. Carri attrezzi, spinte volenterose ma per le auto niente da fare: per farle ripartire è stato necessario svuotare il serbatoio. Alcuni malcapitati hanno chiamato una pattuglia della Guardia di Finanza per un sopralluogo, avvenuta intorno alle 12,30. Le Fiamme Gialle faranno una nuova visita lunedì mattina. Sul posto anche i gestori delle pompe di benzina Tamoil. “No comment”, ci hanno detto. Più tardi, comunque, il problema si è capito (è già stato risolto, la situazione è tornata alla normalità): a causa di un guasto alla linea di alimentazione si era mischiata acqua al carburante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Enrico Mazzani

    …stessa cosa capitata a me qualche tempo fa nel medesimo distributore, in cui ero solito rifornire la mia auto con benzina Tamoil WR100… Durante l’ultimo rifornimento in quell’area di servizio, ho sentito uno strano odore provenire dalla pompa, ma pensando si trattasse di gasolio lascito cadere da un precedente rifornimento, non ho dato importanza alla cosa. La sera stessa però la mia vettura (una Subaru Impreza STI) ha iniziato ad emettere un vistoso fumo allo scarico ed un forte odore di gasolio, nonché una forte irregolarità nella rotazione del motore. L’indomani, rivoltomi al mio meccanico di fiducia, venivo informato che nel serbatoio era presente un pieno fatto con benzina miscelata con gasolio (che fortunatamente non ha provocato gravi danni se non la necessità di sostituire il filtro benzina e le candele d’accensione e lo svuotamento con conseguente lavaggio dello stesso). Comunicai ai titolari l’accaduto ed ottenni come risposta che la cosa era impossibile… ora che questo episodio sembra essere accaduto nuovamente, mi chiedo se non stiano facendo un po’ i furbetti, allungando come nel mio caso, la già carissima benzina con del gasolio o altre sostanze… già paghiamo a peso d’oro la benzina ed il gasolio, se per di più dobbiamo anche subire dei danni causati da gente poco professionale o peggio ancora poco onesta, forse sarebbe il caso che vengano fatti obbligatoriamente, almeno una volta al mese, dei controlli che certifichino che il prodotto che noi compriamo, sia davvero di qualità (almeno da giustificarne il salatissimo costo…).

  • azz..anche io faccio il pieno sempre li..e l ho fatto anche stamattina!!!!!!!!!!!!!!visto che poi abito in zona avrò fatto si e no 2 km..spero di nn avere problemi domani quando la userò!
    cmq a metà settembre ho portato l auto dal meccanico perchè mi si era accesa una spia di controllo..alla fine era la spia di controllo della carburazione (che era troppo grassa)della benzina e mi è stato fatto anche “l esame”dei gas di scarico che erano fuori norma!!!!mò comincio a dubitare pure io!

  • UDS

    Consiglio a tutti gli automobilisti, fatevi rilasciare SEMPRE la ricevuta di rifornimento (vale anche quello fatto al Self col bancomat).

    Nel caso in cui la macchina abbia noie provocate dal carburante, le compagnie sono assicurate e in genere, presentando domanda di risarcimento corredata da Ricevuta e dichiarazione del meccanico circa la natura del guasto, oltre alla fattura per la riparazione, risarciscono senza battere ciglio.

    Il gestore del distributore non ci rimette nulla.

    • sandra

      Si. Il problema e’ che il tempo per il rilascio della ricevuta è di almeno sei minuti , non tutti sono disposti ad aspettare , ed inoltre con la coda di automobilisti alla pompa nessuno è piùin grado di capire qual’e’ la propria ricevuta. Occorrerebbe che la ricevuta fosse rilasciata contestualmente al rifornimento.

      • Michele

        6 mnuti?? ma non é vero! la ricevuta esce non appena uno riaggancia la pompa del self service…bisogna solo ricordarsi di tornare a prenderla!

  • Matteo

    Giovedì sera ho fatto 20 € di benzina ,ho percorso circa 70/80 km successivamente. Sabato mattina però si è accesa la spia ” controllo motore” e la macchina sembra come ingolfata…… Può essere la stessa causa???

    • Enrico Mazzani

      …può essere, poiché il motore a benzina, contrariamente a quanto succede in quello a gasolio (che si ferma quasi immediatamente se nel serbatoio viene immesso un certo quantitativo di benzina), il motore continua a bruciare il combustibile e nei motori ad iniezione con catalizzatore, dotati di sonda Lambda, provoca l’entrata in “recovery” della centralina d’accensione, che a volte arriva a limitare i giri motore a salvaguardia dei componenti interni al motore stesso. Fatti svuotare il serbatoio e fai fare una diagnosi elettronica della vettura, in modo da verificare che la sonda Lambda non si sia “inquinata” irrimediabilmente… fai un bel pieno ed usa la vettura senza stressarla troppo intanto che tutto il sistema di alimentazione si ripulisce…

    • è la stessa cosa che è capitata a me che ho descritto prima!stessa cosa identica e stesso..benzinaio!

  • Mattia

    Io vado li x le benzinaie….ahahah

  • Talos

    Mi ritengo fortunato visti i commenti!!
    Sabato mattina sono andato in via Eridano per fare il pieno di GPL e un 20 € di benzina come faccio di solito. L’erogatore di GPL era fuori uso e sono andato da un’altra parte.

  • salvo

    io andavo ad un distributore Esso da anni e anni,in quanto trasportatore facevo gasolio sempre la’,e con regolari fatture a fine mese,quando mi capito’ una cosa simile,dimostrando di aver fatto gasolio la’ con regolare scontrino,etc.etc,ho intrapreso una regolare controversia contro la compagnia,morale che dopo una decina di giorni mi chiamo’ un pezzo di merda di perito di una assicurazione che curava gli interessi della compagnia in questione,dicendomi che non mi avrebbero pagato,perche’non mi ero fermato subito,ma dopo un po’ di kilometri,premesso che stavo andando in olanda con un furgone a scaricare, e sono rimasto in galleria,dopodiche’ carro attrezzi,officina,etc.etc,avevo messo su, un risarcimento di 600 euro,senza infierire sul viaggio in olanda che non ho potuto portare a termine,poi avendo scritto anche alla esso direttamente,non ho mai avuto risposta…in conclusione ho tratto che per avere un perito cosi da me descritto,vuol dire che la compagnia e’ peggio di lui…quindi affanculo la esso di merda,e sono diventato felicemente un cliente SHELL!!!