Commenta

Salve dai tagli le pensioni dei donatori di sangue

PIZZETTI

Nella foto, il senatore Pizzetti

Salve le pensioni dei donatori di sangue. La Commissione Affari Costituzionali ha approvato l’emendamento del senatore cremonese Luciano Pizzetti che le mette al riparo dai tagli previsti dalla legge dell’ex ministro del Lavoro Elsa Fornero. Le preoccupazioni dei vertici Avis nascevano dal fatto che la riforma del lavoro Fornero non prevedeva il riconoscimento ai fini pensionistici delle giornate lavorative impiegate per donazione del sangue. I donatori potevano scegliere di recuperare i giorni di donazione prima di andare in pensione o in alternativa vedersi tagliato del 2% l’assegno pensionistico. Per il presidente Avis Vincenzo Saturni, si è posto fine ad una “grave situazione che, penalizzando i donatori dal punto di vista pensionistico, non ne riconosceva il grande valore sociale e umano”. Ora si attende l’ultimo  passaggio alla Commissione Bilancio per un ulteriore vaglio della questione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti