Ultim'ora
Un commento

Due nuovi campi allo Sporting Club da concedere al Cremona Rugby

Due nuovi campi da rugby allo Sporting Club di Costa S. Abramo, da concedere in utilizzo al Cremona Rugby, società nata nel 2007, la cui prima squadra maschile milita in serie C. Attualmente il team grigiorosso della palla ovale gioca al campo di S. Sigismondo e si allena in via Lancetti. Possibile il trasloco, però. Giovedì 24 ottobre alle 21, infatti, è in programma l’assemblea dei soci dello Sporting Club che deve discutere e deliberare sulla concessione al Cremona Rugby dell’usufrutto per 25 anni di due campi da costruire con finanziamenti della Federazione Italiana Rugby.
L’occasione imminente per partire con la prima impostazione del campo, la partita Italia contro Isole Fiji in programma il 16 novembre nel Cariparma Test Match allo Zini. La squadra ospite alloggerà al Palace Hotel e lo Sporting vuole provare ad improntare due campi, uno regolamentare e uno da allenamento, per consentire alle Fiji di preparasi al match vicino all’albergo. “Non so se ce la faremo, ma ci proviamo”, ha detto il direttore dello Sporting Solinas. Su questi due spazi sorgerebbero, poi, i campi da concedere al Cremona Rugby che, però, dovrebbe occuparsi di allestirli in maniera definitiva con spogliatoi e attrezzature varie. Questo mediante un contributo della Federazione. “Verrebbero concessi gratuitamente – ha spiegato Solinas – con la possibilità per lo Sporting di utilizzarli per attività di calcio e calcetto”. “E’ solo un’idea che richiede un iter lungo”, dicono dal Cremona Rugby.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti