3 Commenti

Rincari impianti e reato clandestinità, gazebo della Lega

cr-lega

“Cremona capitale europea dello sport e dei rincari”. Lega Nord è scesa in piazza Roma con un gazebo contro le decisioni della Giunta Perri di aumentare le tariffe degli impianti sportivi del 25% e la possibilità di ospitare in città migranti sbarcati recentemente a Lampedusa. “Io proprio non capisco – ha detto il segretario cittadino Alberto Mariaschi – Ci siamo anche messi a ridere quando abbiamo saputo dei rincari. Questo sindaco sta aumentando tutto. Dopo parcheggi, Imu, Irpef, anche gli impianti sportivi. E pensare che siamo Città dello Sport”. Accanto alla questione rincari, anche il tema degli immigrati (“Clandestino è reato. Troppi stranieri senza lavoro”, lo slogan) con una raccolta firme per la petizione popolare della Lega per dire no all’abolizione del reato di clandestinità, e il tema delle carceri (“Mentre i reati aumentano il governo Pd-Pdl approva lo ‘svuota carceri’. Governo Letta vergogna!”, si legge sul volantino). Banchetto anche nel pomeriggio dalle 15 alle ore 18.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Deep throat

    Il gazebo padano arriva sempre quando il latte è già stato versato!

    • Luca

      Sempre meglio che versarlo direttamente(svuota carceri)

      • Deep throath

        Una risposta davvero intelligente e pertinente!!! Dopo 20 anni di chiacchiere e balle…beato chi ancora ci crede!