2 Commenti

Smog, pm10 ancora oltre il limite E' il settimo sforamento consecutivo

Siamo arrivati al settimo giorno di fila con valori di polveri inquinanti pm10 ben oltre il limite. Da una settimana i dati evidenziano concentrazioni che superano la soglia fissata per legge a 50 microgrammi per metro cubo. Gli ultimi numeri, quelli riferiti a martedì, mostrano un lieve calo rispetto al giorno precedente. Ma la situazione resta poco rassicurante. La centralina di piazza Cadorna ha rilevato 76 microgrammi per metro cubo di pm10 nell’aria (113 i microgrammi lunedì). In via Fatebenefratelli, 74 microgrammi (erano 98 lunedì). Il risultato ottenuto dalla strumentazione di via Gerre Borghi è invece passato da 92 a 72 microgrammi. Non disponibile il dato di Spinadesco (78 i microgrammi per metro cubo lunedì). Vento e possibili piogge, tra oggi e domani, potrebbero migliorare la situazione. Resta però il condizionale. E bisogna capirà quanto potrebbero calare ancore i valori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • marco

    Mi stavo preoccupando del fatto che l’inceneritore venisse spento; meno male che sono stato rassicurato della volontà di mantenerlo attivo e pronto per smaltire anche i rifiuti provenienti da altre province. Ringrazio il Comune e LGH per essere venuti incontro alle esigente e ai bisogni dei cittadini di Cremona con l’attivazione della nuova centrale a biomasse. Siamo in linea con l’obiettivo di diventare una delle città più vivibili dal punto di vista ambientale e sanitario di tutta Europa.

    • ale

      Dimentichi poi di ringraziare per la nuova struttura svizzera per il trattamento della plastica che sorgerà nella ex area Bortolotti…
      Grazie