Commenta

Trovato corpo del 62enne cercatore di funghi scomparso

oglio

E’ uscito martedì mattina per cercare funghi e non è più tornato a casa. Gianbattista Picozzi, pensionato 62enne, è stato trovato nel pomeriggio di sabato 2 novembre in una roggia del fiume, località Quinzano (Brescia). La salma è stata recuperata nelle acque del vaso Savarona grazie alle ricerche condotte da Vigili del Fuoco e Protezione civile. L’allarme era scattato quattro giorni fa, quando la famiglia non aveva più visto rientrare il 62enne dopo che, alla mattina, era uscito di casa dicendo alla moglie che sarebbe andato alla ricerca di funghi nelle campagne attorno al paese e che sarebbe tornato presto. Macinare chilometri in campagna era la passione di Gianbattista, nonostante la malattia, il Parkinson, che lo aveva colpito. Subito è scattata la denuncia di scomparsa e l’attività di ricerca. Se ne è occupata anche la trasmissione ‘Chi la visto’. Fino ad oggi, al ritrovamento del corpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti