Commenta

Vanoli, passo indietro Sconfitta contro Pistoia (65-60)

gresta

La Vanoli non riesce a  confermarsi dopo l’exploit di domenica scorsa contro Sassari e perde 65-60 contro la Giorgio Tesi Group Pistoia, che abbandona così lo zero in classifica e raggiunge i biancoblu a quota due punti. Non sono bastati i 18 punti di Rich e i 15 di Jackson per avere la meglio dei biancorossi pistoiesi. Dopo una buona partenza, che la portava a concludere il primo quarto avanti 13-15, la Vanoli (priva di Chase e con il neoacquisto Tripkovic all’esordio) ha subìto il recupero di Pistoia, che è arrivata a chiudere il terzo quarto avanti di 10 punti. Le speranze cremonesi di vittoria si sono spente a 14” dalla fine quando, sotto di 3 punti, la tripla di Jackson dall’angolo finiva sul ferro. Un peccato, perchè Pistoia è parso avversario abbordabile, ma la Vanoli non ha saputo approfittarne, anche per i noti limiti nel gioco vicino al canestro (stasera 2 punti e 0 rimbalzi per Kelly) che la rendono troppo dipendente dalla vena degli esterni.

Giorgio Tesi Group Pistoia: Daniel 6, Meini, Galanda 7, Wanamaker 6, Washington 15, Cortese 7, Gibson 6, Johnson 18. N.E. Evotti, Bozzetto. All. Moretti.

Vanoli Cremona: Woodside 7, Tripkovic, Jackson 15, Spraljia 8, Kalve 3, Kelly 2, Rich 18, Ndoja 7. N.E. Conti, Marchetti, Ariazzi, Fiorentini. All. Gresta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti