Commenta

Calcioscommesse, proroga di indagine per 41 persone E ci sarebbero nuovi nomi sul registro

calcio

Nella foto, la conferenza stampa dell’operazione ‘New Last Bet’ del maggio 2012

Ancora novità dal fronte dell’inchiesta cremonese sullo scandalo calcioscommesse. Mentre si avvicina il giorno dell’incidente probatorio (10 dicembre) per l’analisi su 200 apparecchi informatici (leggi l’articolo), è di queste ore la notizia della proroga di indagine notificata a 41 persone. Ne scrive Repubblica nell’edizione odierna. Tra i numerosi indagati, inoltre, figurerebbero nomi nuovi: una decina in totale, compresi giocatori, allenatori e dirigenti della massima serie calcistica italiana. Altri indizi, sempre secondo quanto appreso da Repubblica, sarebbero poi emersi su Stefano Mauri, giocatore della Lazio, e sulla sua posizione risulterebbe in corso una nuova rogatoria. Il quotidiano nazionale, menzionando i risultati della Procura, parla anche di una corposa informativa depositata recentemente e di presunte combine la scorsa stagione di serie A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti