Cronaca
Commenta3

Patteggia un anno e mezzo il ladro di carne al supermercato

Ha patteggiato un anno e mezzo di reclusione che sconterà agli arresti domiciliari Manuel Oliva, il quarantenne che qualche giorno fa si era reso protagonista di una rapina impropria al supermercato Carrefour. Questa mattina il giudice Christian Colombo  ha confermato quanto già concordato nella direttissima, con la difesa rappresentata dall’ avvocato Michele Tolomini. Il colpo risale alla serata di domenica 10 novembre: verso le 18,50 agenti della squadra volante erano stati inviati al Carrefour per la segnalazione di un furto di un uomo fermato da un addetto alla vigilanza. L’uomo aveva cercato di divincolarsi da quest’ultimo, procurandogli ferite guaribili in 5 giorni. Oliva era stato poi bloccato a un centinaio di metri di distanza, nascosto dietro a una macchina ferma, con in mano il pezzo di carne portato via dal supermercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti