Commenta

Tetto in fiamme, padrone di casa svegliato e salvato da un passante

Nella foto, l’intervento dei vigili del fuoco

Un grosso incendio ha danneggiato gravemente il tetto di una villetta in via Trattati di Roma, laterale di via Castelleone, a Cremona. Tutto è cominciato nel primo pomeriggio. I vigili del fuoco alle 15,30 erano ancora sul posto per mettere in sicurezza l’abitazione (il fuoco è comunque già stato spento). L’incendio si è sprigionato dalla canna fumaria della stufa a pellet, comprata appena un mese fa. Il padrone di casa stava dormendo in camera da letto e non si è accorto delle fiamme: ha rischiato grosso. Fortunatamente un passante ha notato il fuoco sul tetto dall’esterno ed è andato a suonare il campanello della casa, svegliando il proprietario e portando alla chiamata d’emergenza ai vigili del fuoco. Sul posto, oltre al personale del 115, la polizia. Ed è intervenuto per sicurezza anche il soccorso medico ma non sono state necessarie le cure in quanto il padrone dell’abitazione è stato svegliato in tempo e non è rimasto infossicato o ustionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti