Commenta

Scommessopoli: Mister X, Mister Y e gli incontri nell'albergo milanese L'elenco delle gare sotto la lente Il Mondiale 2014 nel mirino dei boss di Singapore

calcio-evid

Foto Sessa

Nelle carte dell’inchiesta cremonese sul calcioscommesse relative all’ultima tranche di arresti ricompaiono anche i nomi asiatici dei faccendieri di Singapore, la città-Stato nella quale secondo gli investigatori ci sarebbero il cuore pulsante e i vertici del sistema internazionale “scommessopoli”. Nell’ordinanza di custodia cautelare che ha portato all’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di quattro persone di questa mattina, il giudice per le indagini preliminari Guido Salvini menziona l’arresto del settembre scorso del presunto boss Tan Seet Eng e di altre 13 persone  in un’operazione della polizia di Singapore.

Il giudice per le indagini preliminari Salvini

Gli arresti di Singapore, sebbene formalmente ancora ai margini della presente indagine, sono da leggere, scrive Salvini, come una piena conferma degli elementi raccolti dall’Autorità giudiziaria italiana. Una rogatoria è stata inoltrata a Singapore solo di recente ma secondo le notizie raccolte da fonti aperte e da sintetiche relazione del Servizio centrale operativo, le accuse riguardano manipolazioni di numerose partite in molti Paesi e ad altissimo livello. Tanto che ci sarebbero stati progetti (“a quanto sembra”) “di un piano di interventi illeciti sui prossimi campionati del mondo che si svolgeranno in Brasile”. Si legge nell’ordinanza: “Vi è piena coincidenza, nonostante la frammentarietà delle notizie che è stato per ora possibile acquisire, tra gli esiti delle indagini Italia e quelli dell’indagine a Singapore”.

MISTER X, MISTER Y E GLI APPUNTAMENTI NELL’ALBERGO MILANESE
GATTUSO TRA GLI INDAGATI, LUI: “CHIARIRO’ TUTTO”

Il messinese Salvatore Spadaro, 64 anni, e Francesco Bazzani, 57enne di Bologna, ritenuti dagli investigatori i famosi Mister X e Mister Y e l’anello di congiunzione fra il mondo del calcio e quello delle scommesse (e finiti in carcere, oltre a Cosimo Rinci, 58enne messinese amico di Spadaro e dirigente del Riccione Calcio, e Fabio Quadri, milanese di 30 anni, legato a Spadaro) vengono ritenuti due personaggi “chiave” nell’ordinanza del gip Salvini. I due vengono descritti in costante contatto tra loro e la loro “sede informale” viene indicata in un noto albergo di Milano, l’Una Tocq, dove, secondo quanto sottolineato dal giudice nell’ordinanza, si sarebbero svolte le più complesse contrattazioni riportate nell’indagine.

Tra gli indagati “eccellenti”, per presunto coinvolgimento in combine del 2011, risultano esserci, lo ricordiamo, gli ex giocatori Gennaro Gattuso, Cristian Brocchi, Claudio Bellucci, Davide Bombardini, Leonardo Colucci (calciatore della Cremo dal 2007 al 2009, ma è bene evidenziare che non ci sono nuove contestazioni che riguardano partite della Cremonese) e Lorenzo D’Anna. Gattuso, incontrato da Sky e Sportmediaset nel pomeriggio nei pressi della stazione di Milano di rientro da un viaggio a Napoli, ha commentato la notizia della sua presenza fra gli indagati dicendo di essere “arrabbiato e offeso”: “Chiarirò tutto. Non so nemmeno come si fa a truccare una partita”. Diversi indagati si sono difesi pubblicamente, tra questi anche Bombardini e Brocchi. Per i fatti del 2011, Spadaro viene delineato come il possibile braccio destro di Bazzani. Nell’ordine di migliaia di euro le somme da loro maneggiate in quel periodo secondo le carte dell’inchiesta.

Spadaro poi, nel 2013, avrebbe messo in atto ulteriori combine assieme a Rinci, Quadri e altri soggetti (vedi link in basso).

L’ELENCO DELLE PARTITE SOTTO LA LENTE DEGLI INQUIRENTI NELLA NUOVA FASE DELL’INDAGINE

GARE DEL 2011

Livorno-AlbinoLeffe del 21 gennaio 2011

Modena-Ascoli del 22 gennaio 2011

Bologna-Lazio del 23 gennaio 2011

Brescia-Chievo del 30 gennaio 2011

Milan-Lazio del primo febbraio 2011

Chievo-Napoli del 2 febbraio 2011

Cagliari-Chievo del 13 febbraio 2011

Modena-Crotone del 5 febbraio 2011

Modena-Reggina del 12 febbraio 2011

Triestina-Modena del 19 febbraio 2011

AlbinoLeffe-Padova del 19 febbraio 2011

Chievo-Milan del 20 febbraio 2011

Pescara-AlbinoLeffe del 26 febbraio 2011

Modena-Siena del 26 febbraio 2011

Empoli-Modena del 5 marzo 2011

Chievo-Parma del 6 marzo 2011

Milan-Bari del 13 marzo 2011

Sassuolo-Modena del 18 marzo 2011

Modena-Pescara del 27 marzo 2011

Livorno-Modena del 2 aprile 2011

AlbinoLeffe-Grosseto del 22 aprile 2011

Modena-Torino del 22 aprile 2011

Cittadella-Modena del 30 aprile 2011

Lazio-Juve del 2 maggio 2011

Modena-Grosseto del 7 maggio 2011

Udinese-Lazio dell’8 maggio 2011

Varese-Modena del 14 maggio 2011

Milan-Cagliari del 14 maggio 2011

Modena-Portogruaro del 21 maggio 2011

Siena-Varese del 23 maggio 2011

Novara-Modena del 29 maggio 2011

AlbinoLeffe-Siena del 29 maggio 2011

 

GARE DEL 2013

Salernitana-Melfi del 7 aprile 2013 (2-1)

Spezia-Grosseto del 7 aprile 2013 (2-1)

Verona-Ternana del 6 aprile 2013 (2-1)

Pro Patria-Santarcangelo del 7 aprile 2013 (1-0)

Livorno-Ascoli del 7 aprile 2013 (3-0)

Como-Treviso del 7 aprile 2013 (4-3)

Benevento-Latina del 7 aprile 2013 (1-0)

Bassano-Fano del 7 aprile 2013 (4-2)

Brescia-Cesena del 6 aprile 2013 (2-1)

Reggiana-Lecce del 14 aprile 2013 (0-2)

Fano-Savona del 13 aprile 2013 (2-1)

Crotone-Pro Vercelli del 13 aprile 2013 (2-1)

Novara-Vicenza del 13 aprile 2013 (3-1)

Palermo-Bologna del 13 aprile 2013 (1-1)

Venezia-Forlì del 14 aprile 2013 (3-0)

Pescara-Siena del 13 aprile 2013 (2-3)

Melfi-Pontedera del 14 aprile 2013 (1-1)

Fano-Savona del 14 aprile 2013 (2-1)

Trapani-Pavia del 14 aprile 2013 (3-0)

Pisa-Viareggio del 14 aprile 2013 (1-0)

Perugia-Sorrento del 14 aprile 2013 (2-1)

Grosseto-Livorno del 20 aprile 2013 (0-3)

Varese-Livorno del 13 aprile 2013 (1-3)

San Marino-Trapani del 21 aprile 2013 (1-0)

Sud Tirol-Virtus Entella del 21 aprile 2013 (3-0)

Pavia-AlbinoLeffe del 21 aprile 2013 (0-2)

Lecce-Feralpisalò del 21 aprile 2013 (3-0)

Carrarese-Barletta del 28 aprile 2013 (1-2)

Virtus Entella-Como del 28 aprile 2013 (5-0)

Avellino-Andria Bat del 28 aprile 2013 (4-0)

Viareggio-Perugia del 28 aprile 2013 (1-0)

Venezia-Giacomense del 28 aprile 2013 (3-3)

Palermo-Inter del 28 aprile 2013 (1-0)

Bellaria-Forlì del 28 aprile 2013 (2-1)

Benevento-Nocerina del 28 aprile 2013 (1-2)

Sudtirol-Lecce del 28 aprile 2013 (1-2)

Ternana-Livorno del 4 maggio 2013 (1-1)

Parma-Atalanta del 5 maggio 2013 (2-0)

Spezia-Virtus Lanciano del 4 maggio 2013 (1-1)

Cesena-Juve Stabia del 4 maggio 2013 (3-1)

Aprilia-Chieti del 4 maggio 2013 (0-0)

Lanciano-Sassuolo del 11 maggio 2013 (2-2)

Livorno-Ternana del 11 maggio 2013 (1-1)

Reggina-Grosseto del 11 maggio 2013 (1-0)

Modena-Vicenza del 11 maggio 2013 (1-0)

Bari-Cesena del 11 maggio 2013 (2-1)

Ascoli-Ternana del 11 maggio 2013 (2-1)

Empoli-Cittadella del 11 maggio 2013 (0-1)

Padova-Spezia del 11 maggio 2013 (1-1)

Juve Stabia-Verona del 11 maggio 2013 (0-3)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti