Commenta

Cremonese gagliarda, ma costretta al pareggio (0 a 0) contro l'Entella

cremo

CHIAVARI – La Cremonese gioca una prova gagliarda ma è costretta a fermarsi contro i legni dell’Entella. A Chiavari i grigiorossi mettono in campo una prestazione convincente contro la capolista del girone e sono costretti a recriminare per i pali colpiti da Casoli nel primo di tempo e da Carlini all’87’. Giallo nel finale di gara per una gomitata in piena area di Padella ai danni di Bergamelli non ravvisata dall’arbitro e che ha scatenato le inevitabili proteste della Cremo.

Sul campo della formazione regina d’inverno Torrente schiera una difesa inedita proponendo Bergamelli come terzino sinistro, Caracciolo al posto dell’infortunato Abbate e Giorgi all’esordio stagionale preferito ad Avogadri. La gara è molto combattuta ed equilibrata e la prima emozione arriva al 14’ sulla punizione di Sarno che libera Guerra davanti al portiere, ma per fortuna dei grigiorossi la conclusione dell’attaccante si spegne oltre la traversa. Al 23’ azione caparbia di Casoli che ruba palla a un difensore, si spinge verso l’area avversaria e calcia dal limite con un macino che scheggia il palo. Passano 3’ e Loviso impegna Paroni con una bella punizione calciata dal limite dell’area. Sul finire della frazione è però l’Entella a rendersi pericoloso con Guerra che sfrutta uno svarione di Caracciolo e calcia centrale favorendo l’intervento di Bremec.

Nella ripresa il match rimane sempre in bilico, con i liguri che al 62’ vanno vicinissimi al gol con l’incornata di Russo respinta in tuffo da Bremec. E’ la Cremonese però a tenere in mano le redini del gioco e al 73’ Loviso regali l’illusione del gol con una punizione che si spegne di un soffio  a bordo campo. Nel finale le recriminazioni grigiorosse: al’87’ Carlini centra il palo di testa su cross di Francoise; al 90’ Bergamelli viene messo ko dalla gomitata di Padella senza però ottenere il calcio di rigore. Dopo 5’ di recupero l’arbitro pone fine al match chiudendo il 2013 grigiorosso. Come a Vicenza ancora una bella prova esterna senza però ottenere il successo. E la classifica, di fatto, non può certo sorridere.

Matteo Zanibelli

VIRTUS ENTELLA: Paroni, Padella, Cecchini, Di Tacchio, Russo, Cesar, Staiti, Volpe, Marchi, Sarno, Guerra (57’ Moreo). All.: Prina.

CREMONESE: Bremec, Giorgi, Bergamelli, Loviso, Caracciolo, Minelli, Casoli (78’ Francoise), Armellino, Brighenti (80’ Mascolo), Palermo, Caridi (62’ Carlini). All.: Torrente.

ARBITRO: Marini di Roma (assistenti: D’Apice e Dal Cin).

NOTE – Ammoniti: Palermo, Caridi, Staiti. Angoli: 2-4. Recupero: 0’ pt – 5’ st.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti