Commenta

Guida in stato di ebbrezza, due denunce 23enne contromano

carab

Giornata di intensi controlli e di diversi interventi in occasione delle festività natalizie, quella di ieri, per i carabinieri. I militari del Nucleo operativo e radiomobile di Cremona hanno denunciato una 22enne residente a Casalmaggiore perché – fanno sapere dal comando – attorno alle 23, dopo aver provocato un incidente con la sua Ford Ka a Pozzaglio (una recinzione e un pilastro in mattoni abbattuti, con conseguente caduta di parte del tetto di un’abitazione in disuso) si è rifiutata di eseguire il testo per l’alcol (chiari i sintomi di ebbrezza, sottolinea l’Arma). Il deferimento è partito, appunto, per il rifiuto e per guida in stato di ebrezza.

Anche un 23enne di Soresina è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, ma dai carabinieri del paese. E’ stato intercettato da una pattuglia a bordo della Fiat Punto del padre mentre sfrecciava nel centro cittadino. E’ stato fermato – fanno sapere dal comando cremonese – dopo un breve inseguimento mentre si trovava a bordo con altri due ragazzi (tra cui una marocchina minorenne). Il 23enne – sottolineano i militari – mostrava chiari sintomi di ebbrezza e con l’alcoltest è stato evidenziato un tasso alcolemico pari a 1,28 grammi per litro (ben oltre il limite di 0,5). Patente ritirata e denuncia. Contestate al giovane anche sanzioni amministrative per 395 euro: guida contromano, mancato uso delle cinture, velocità pericolosa, sorpasso in linea continua con nebbia (via 30 punti dalla patente, sospensione immediata per sei mesi e necessità di rifare l’esame).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti