Politica
Commenta7

Galimberti candidato sindaco, ci siamo Verso un ticket con esponente del Pd

Potrebbe essere la prossima settimana la data della definitiva candidatura di Gianluca Galimberti alla guida di Cremona. Le modalità sarebbero allo studio tra oggi e domani poi, l’annuncio. Galimberti dovrebbe essere lanciato direttamente dall’associazione Partecipolis, particolarmente attiva in questi ultimi due anni nello stimolare dibattiti ed approfondimenti sulla città: dallo sport come educazione alla “nuova città” dei giovani architetti, dall’impegno sociale a quello culturale. E proprio Partecipolis potrebbe essere il contenitore civico, una vera e propria lista civica, che spingerebbe Galimberti come candidato. Sul professore di fisica potrebbero convergere almeno altre due liste cittadine. Ma il successivo passaggio del candidato sindaco dovrà essere con il Pd e tutto il centrosinistra dove il suo nominativo dovrà passare al vaglio delle primarie da tenersi nel mese di febbraio. L’idea dovrebbe essere quella di un ticket (sindaco e vice), dove a far coppia con Galimberti dovrebbe essere un esponente del Pd: e qui i nomi potrebbero essere diversi da Maura Ruggeri – che garantirebbe esperienza – ad Andrea Virgilio che in queste settimane si è speso molto per la candidatura unitaria su Galimberti, ad alcuni giovani emergenti.

Dunque mentre Alessandro Zagni sarà il candidato della Lega e di due liste civiche, Gianluca Galimberti di liste civiche e centrosinistra, ancora silenzio da parte di Oreste Perri e dal centrodestra. Il sindaco uscente sarebbe ancora molto combattuto se tentare il bis o tornare all’impegno sportivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti