Ultim'ora
3 Commenti

Sospesa attività di laboratorio cinese a Castelleone

Un laboratorio chiuso dopo l’intervento di Asl e carabinieri a Castelleone. La sospensione dell’attività ha riguardato martedì una ditta di confezionamento di via Coelli, gestita da un 44enne cinese. All’interno sono stati trovati 15 dipendenti non in possesso, al momento dell’intervento di Asl e militari di Castelleone, dei contratti di lavoro (contratti che se esistono dovranno essere presentati dal 44enne all’Asl nelle prossime ore). Alcune aree del laboratorio sarebbero state inoltre organizzate come luoghi dove poter dormire. In corso ulteriori verifiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti