9 Commenti

Sicurezza in città: dopo rapina al Cascinetto il Pd interroga la Giunta

poli-ruggeri-evid

A seguito dell’odioso furto perpetrato ai danni del centro sociale del Cascinetto, anche la politica interviene per riportare l’attenzione sul problema sicurezza in città. “Il furto, che ha visto l’aggressione di  un ottantenne volontario, costituisce un fatto gravissimo, un campanello d’allarme davvero preoccupante che il Comune non può sottovalutare – sottolinea Maura Ruggeri, capogruppo del Pd in consiglio comunale -. I furti e le aggressioni ai danni di anziani indifesi, spesso per pochi spiccioli, hanno conseguenze  pesantissime sulla qualità della vita delle persone ingenerando  paura e senso costante d’insicurezza nella vita quotidiana. Chiediamo all’Amministrazione comunale  misure urgenti volte a scongiurare il ripetersi di tali gravissimi episodi. I centri anziani  costituiscono importanti luoghi di incontro e di socialità e devono restare luoghi sicuri. Chiediamo che il comune  avvii  da subito  iniziative volte a rassicurare i volontari ed i frequentatori dei centri ed a svolgere una efficace azione di tutela degli anziani”.
A questo proposito, insieme al consigliere Roberto Poli, Maura Ruggeri ha presentato una interrogazione in Consiglio comunale, evidenziando che “nella nostra città si assiste ad una preoccupante aumento degli episodi di criminalità che non risparmiano certo le persone più deboli” e che episodi come quello del Cascinetto “ingenerano paura e senso costante d’insicurezza nella vita quotidiana”. Al sindaco e alla Giunta si chiede quindi “se intendano mettere in atto  con urgenza misure volte a garantire  maggior sicurezza ai frequentatori dei centri  anziani  del Comune di Cremona che costituiscono importanti luoghi di incontro e di socialità; se  l’Ammnistrazione comunale ha avviato un confronto  con l’Associazione unitaria Pensionati che gestisce i centri sociali anziani della città su eventuali  iniziative da intraprendere, in collaborazione,  volte a rassicurare i volontari ed i frequentatori dei centri ed a svolgere una efficace azione di tutela degli anziani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Ma cari geni non vi siete guardati la percentuale di stranieri che delinquono in città e fuori?voi invocate la sicurezza e poi esortate il Paese ad accogliere chiunque venga da noi senza permessi senza lavoro senza fissa dimora.ecc.ecc
    Forse dovreste interrogarvi su cosa intendete realmente fare perché prima vi stracciate le vesti difendendo da sempre certi personaggi poi appena potete cavalcate le proteste della cittadinanza ,lanciate il sasso e nascondete la mano.
    La sicurezza prema di tutto la si fa mandando a casa le migliaia di extra CEE che soggiornano da noi ,poi si fanno le leggi per fagli scontare la pena a casa loro ed in fine si smette di tutelare per fini elettorali certi personaggi,!

  • paolo

    Forse si sono scordati si quando un loro assessore donna di una precedente giunta NEGAVA l’esistenza di qualunque problema al parco Sartori accusando gli abitanti (cremonesi) ed i vari comitati di essere i soliti beceri e reazionari razzisti?

  • Benedetto

    Semplice, come fatto recentemente per le donne, basta organizzare anche per gli anziani dei corsi di difesa personale.

  • Landi Dott. Roberto

    La Sinistra dello ius soli, del perdonismo, delle amnistie, del decreto svuota carceri, dell’abrogazione della Bossi – Fini lancia l’allarme criminalità? Con quale coraggio? Coccodrilli…

    • paolo

      Dimentichi forse che in primavera ci sono le elezioni locali? E quindi bisogna cavalcare l’ onda no?

  • Mario

    Insieme agli extracomunitari espelliamo anche i padroncini e le padroncine che li fanno lavorare in nero e poi fanno i leghisti, vero?

    • grigiorosso61

      Con qualche sinistroso radical-chic col cuore a sinistra e il portafoglio a destra.

  • federico

    Mi piacerebbe porre le seguenti domande a tutti i candidati del PD e di SEL(Galimberti, Viola, Ruggeri primi) ed a tutti i simpatizzanti dei sopra citati partiti:
    Siete favorevoli ad allontanare i venditori abusivi dal centro città, dall’ospedale e dal parcheggio della coop?
    Siete favorevoli o contrari alle occupazioni effettuate dal comitato antisfratto?
    condividete si o no la contestazione svolta in Piazza del Duomo il 25 aprile 2013 contro il Sindaco Perri?
    siete favorevoli o contrari a concedere le sedi al Kavarna ed al Dordoni?
    Se vedeste qualcuno fare una scritta sul muro a carattere politico di sinistra chimereste le forze dell’ordine?

    • Paolo

      Hai mai sentito un politico rispondere ad una domanda con un “SI” o un “NO”?
      Forse neanche se gli predisponi le caselle “flegga qua se intendi SI” e “flegga qua se intendi NO”