Commenta

Truffa: denunciato finto funzionario Edison 'porta a porta'

carab-evid

Si presentava come funzionario Edison proponendo contratti vantaggiosi porta a porta. Quindi si faceva consegnare dei soldi con la promessa di avviare il contratto.
Un brasiliano, J.R.B., con cittadinanza italiana, classe 1988, è stato fermato e denunciato a piede libero dai carabinieri di Cremona, chiamati tempestivamente da una coppia di mezza età residente in via Manini, che si era trovata a tu per tu con il truffatore e ne aveva intuito gli intenti. L’uomo infatti si era già recato due mesi prima presso la stessa famiglia, e si era fatto consegnare 80 euro con la promessa di un contratto con Edison. Era quindi sparito per 2 mesi senza più dare sue notizie. Quando si è quindi ripresentato, chiedendo altri 50 euro per concludere la procedura, la coppia ha pensato bene di chiamare il 112 di nascosto, mentre l’uomo aspettava nell’abitazione ignaro di tutto.
Gli uomini dell’Arma, intervenuti tempestivamente, lo hanno trovato nella casa e lo hanno fermato e portato in caserma per l’identificazione. “Abbiamo effettuato un controllo con Edison, dove ci hanno confermato che l’uomo non lavorava per loro e che l’azienda non ha l’abitudine di fare vendite porta a porta – ha spiegato il capitano Livio Propato -. Lo abbiamo quindi denunciato a piede libero. Stiamo verificando se vi sono altre denunce di questo tipo e invitiamo i cittadini a segnalarci se hanno subito truffe o tentativi di truffa da parte di quest’uomo”.
L’uomo ha all’attivo altri reati, ma non quello di truffa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti