Commenta

Enel Brindisi spegne la luce alla Vanoli Sconfitta onorevole contro la capolista

foto Francesco Sessa

Enel Brindisi ha spento la luce alla serie di vittorie consecutive della Vanoli Cremona. Al Palaradi i pugliesi si sono affermati 64-53. Parte bene la Vanoli Cremona che si porta sul 7-2 al 3’ ma i brindisini sistemano il quintetto e recuperano lo svantaggio sino a condurre 9-7. Il match prosegue poi all’insegna dell’equilibrio sino allo scadere. Nel quintetto iniziale coach Pancotto inserisce Rich che appare “imballato” dopo l’infortunio. E’ bloccato in regia ma è Jackson il protagonista con 10 punti. Al 10’ 17-16.

Entra Bulleri ed infila 7 punti consecutivi dando slancio all’Enel che rimane comunque  sotto controllo sino a quando Lewis e Todic che con 7 punti la portano avanti 30-21. I locali tengono bene in difesa ma in attacco segnano solo 5 punti nel quarto ed all’intervallo il punteggio è 22-31. I cremonesi rientrano dal riposo concentrati e producono la rimonta con Wooodside e  Jackson. Piero Bucchi chiama time out ma non ha riscontro dai suoi. Al 25’ 34-33. E’ l’esperienza di Bulleri a fare la differenza ed in un minuto Cremona subisce il parziale di 10 a 0 al 17’34-43. Bulleri esce per infortunio ma la Vanoli fatica molto a trovare il canestro. 36-46 al 30’.

Nell’ultimo periodo praticamente non accade più nulla con Brindisi che realizza dalla lunga distanza mentre Cremona non ha più lucidità e forza fisica per il recupero.

Onorevole lo stop di Jackson e compagni ai quali sono mancati i punti dal pacchetto lunghi. Domenica sosta del campionato per le finali di Coppa Italia a Milano.

Marco Ravara

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti