Commenta

'Allarme radioattivo' A segno terza truffa a coppia di anziani

truffa

Ci sono altre due ‘vittime’ della truffa dell’oro ‘radioattivo’. Si tratta di marito e moglie di 90 e 86 anni che con il trucco del contatore difettoso che emana radiazioni fondendo l’oro e distruggendo il denaro hanno consegnato al malvivente di turno denaro, bracciali, collane, ori, orologi e argenteria per un valore di 15.000 euro. L’esperto del raggiro, molto probabilmente atteso all’esterno dal complice, è riuscito a convincere gli anziani a farlo entrare e con il trucco dell’allarme radioattivo si è fatto consegnare soldi e preziosi. “Devo verificare il contatore perchè ci sono apparecchi difettosi che emanano radiazioni pericolose per la salute e che contaminano il metallo. Questa volta il raggiro è stato messo a segno in un’abitazione di via Esilde Soldi. E’ la terza truffa di questo genere già andata in porto, nonostante i continui appelli lanciati in queste ore dalle forze dell’ordine. Ad essere già stata raggirata con lo stesso modus operandi è stata una coppia di ultraottantenni residente nel quartiere Sant’Ambrogio. Ingente il bottino: 60.000 euro solo in denaro. Non solo anziani a cadere nella trappola dei maghi della truffa, descritti sommariamente come due uomini giovani e italiani. C’è stata anche una 35enne cremonese che ha consegnato ai malviventi tutto l’oro che aveva in casa. L’allarme, ora, è altissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti