Commenta

Prostituzione ed estorsione: pene definitive, due arresti

prostutuz-romeno-arresto-evid

Doppio arresto per i carabinieri di Cremona che ieri hanno messo le manette ad un cittadino romeno di 23 anni residente in città su ordine della corte d’appello di Milano. L’uomo è stato colpito da mandato d’arresto europeo nel 2012 su richiesta dell’autorità giudiziaria romena perché responsabile del reato di sfruttamento della prostituzione. Per lui è scattata la condanna definitiva di 5 anni di reclusione e proprio per consentire  la sua estradizione nel paese d’origine ed evitare la fuga, la corte d’appello di Milano ne ha disposto l’arresto. Il romeno è stato accompagnato nel carcere di Cremona in attesa di essere estradato.
Sempre i carabinieri hanno arrestato una donna di 57 anni residente a Cremona poiché condannata ad una pena definitiva di tre anni, ridotta con l’indulto a sette mesi e 27 giorni. La 57enne è stata riconosciuta colpevole di estorsione, reato che si è consumato ad Aulla nel 2005. Si trova agli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti