Commenta

Rubano cavi di rame per comprarsi il motorino: denunciati 3 diciassettenni

CAVI-RAME

Volevano acquistare un motorino nuovo e gli servivano soldi: hanno così pensato bene di rubare del rame, per poi rivenderlo. E’ andata male, però, ai tre diciassettenni di Pontevico, che sono stati denunciati per furto aggravato in concorso alla Procura dei Minori di Brescia dai carabinieri di Casalbuttano. Il trio è stato intercettato dai militari dell’arma verso le 4 della mattina, due a bordo di un Apecar e il terzo in sella al suo scooter. La perquisizione eseguita ha permesso ai carabinieri di rinvenire nell’abitacolo dell’Apecar cinque metri di cavo in rame ed una grossa tronchesi.
Gli accertamenti seguiti subito dopo hanno permesso di verificare che si trattava di cavi in rame appena asportati dalla linea ferroviaria Cremona-Crema e precisamente al passaggio a livello di Casalbuttano, fortunatamente senza incidere sulla sicurezza e regolarità del trasporto ferroviario. Il rame è quindi stato sequestrato. I tre minorenni, incensurati, hanno giustificato il loro gesto adducendo la necessità di voler acquistare uno scooter di maggiori prestazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti