Commenta

Più sicurezza, attivati i punti di ascolto dei vigili in 8 quartieri

foto

Nella foto, la presentazione dell’iniziativa

Attivi da oggi i punti di ascolto della polizia locale in otto quartieri della città. La novità è stata presentata in mattinata a Palazzo comunale dal sindaco Oreste Perri, dagli assessori Francesco Bordi (Polizia locale) e Claudio Demicheli (Rapporti con le periferie) e dal comandante dei vigili Fabio Germanà Ballarino, alla presenza dei rappresentati dei Comitati di quartiere coinvolti (Cascinetto, Zaist, Borgo Loreto, Cristo Re, Cambonino, S. Ambrogio, Cavatigozzi, Bagnara).

Soddisfazione per l’iniziativa (messa a punto dall’Assessorato di Bordi in collaborazione con quello di Demicheli e i presidenti dei Comitati di quartiere) è stata espressa da Perri, che ha delineato gli sforzi dell’Amministrazione sul fronte sicurezza nonostante le difficoltà, “economiche e di altro genere”. Sebbene la questione sicurezza sia gestita direttamente dalla Questura, il Comune e la polizia locale si sono attivati per fare la loro parte, ha evidenziato il sindaco, che ha anche accennato alla nuova disposizione di telecamere (“l’Amministrazione ha messo in campo 90mila euro, volevamo arrivare anche nelle periferie ma abbiamo fatto il possibile”). “Stiamo lavorando con pochi soldi non solo sul centro – ha aggiunto Bordi –  e con questa nuova iniziativa abbiamo fatto un altro passo avanti nel rapporto tra i vigili e i quartieri”. Dai presenti sono arrivati ringraziamenti agli agenti; e Bordi, in particolare, si è detto “dispiaciuto per gli attacchi che in campagna elettorale vengono rivolti ai vigili per colpire la Giunta”. Soddisfatto per l’apertura dei punti di ascolto, ovviamente, anche Demicheli (che parlando del problema dei furti ha menzionato un colpo da circa 500 euro subito una decina di giorni dagli uffici del cimitero).

L’importanza del compito di “essere vicini alla gente” è stata sottolineata dal comandante Germanà, che ha ricordato il dialogo aperto “con i quartieri per calibrare le strategie”. Il personale del comando, ha detto Germanà, fa “il massimo con le risorse disponibili”, anche fuori dal normale orario di lavoro (si è accennato ai nuovi pattugliamenti specifici recentemente attivati nei quartieri dai vigili per garantire maggiore sicurezza). Si è decido di aprire i punti di ascolto “decentrando l’ufficio ascolto già attivo al comando” (ufficio che sarà quindi integrato dall’attivazione di altri 8 punti di ascolto nei quartieri). Germanà ha inoltre affermato che le iniziative e l’organizzazione della polizia locale cremonese stanno suscitando l’interesse di altre città.

Gli agenti di quartiere “saranno presenti in giorni e orari prestabiliti a disposizione dei cittadini – si legge in una nota del Comune – per acquisire segnalazioni inerenti la sicurezza urbana, la convivenza civile e la sicurezza stradale. L’iniziativa rientra nella riorganizzazione dell’Unità agenti di quartiere per migliorare ulteriormente la presenza sul territorio e la sinergia con i Comitati di quartiere: oltre ai punti di ascolto decentrati nei quartieri a giorni fissi si aggiungeranno pattugliamenti rafforzati con specifica progettualità”. Per rispondere alle necessità che emergeranno dai punti di ascolto è stata organizzata una squadra di supporto.

GIORNI E ORARI DEI PUNTI DI ASCOLTO

Quartiere Cascinetto – Sala Maffi (via Maffi, 2): venerdì dalle 17.45 alle 18.45

Quartiere Zaist – Saletta dell’oratorio San Francesco (via Fatebenefratelli): giovedì dalle 17 alle 18

Quartiere Borgo Loreto – Centro anziani A. Pinoni di Palazzo Duemiglia (via Brescia 94): martedì dalle 16.30 alle 17.30

Quartiere Cristo Re – Piazza Cazzani: lunedì dalle 17 alle 18

Quartiere Cambonino – Saletta dell’ex centro di ascolto giovanile (piazza Aldo Moro): lunedì dalle 17 alle 18

Quartiere S. Ambrogio – Sala riunioni del comitato nell’oratorio (via S. Francesco d’Assisi, 5): giovedì dalle 17.15 alle 18.15

Quartiere Cavatigozzi – Sala del comitato, presso le scuole (via Abbadia): venerdì dalle 17 alle 18

Quartiere Bagnara – Sala del Centro per anziani (via Bagnara, 6): lunedì dalle 17 alle 18

LA MAPPA DEI VIGILI DI QUARTIERE: CLICCA QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti