Un commento

Vanoli sconfigge Avellino al PalaRadi Jackson incontenibile, finisce 83-75

evid vanoli

Foto Sessa

Vittoria molto importante per la Vanoli Cremona in chiave salvezza. I cremonesi hanno sconfitto al PalaRadi la Sidigas Avellino per 83-75 ed hanno distaccato in classifica Montegranaro di due lunghezze e di quattro Pesaro, entrambe sconfitte.

La partita inizia ad un ritmo veloce che appassiona il pubblico con le due contendenti che si alternano al comando con minimi distacchi. Al 7’ 13-12; ad Ivanov viene fischiato un fallo tecnico per proteste e la Vanoli ne approfitta  parzialmente portandosi sul 17-12 dopo altro errore di Ivanov. Il gioco d’attacco della Sidigas gravita molto sul centro  bulgaro che si riscatta ed impatta 17-17 al 10’. Ad inizio del secondo quarto si mette in evidenza Kelly, ben servito dai compagni, autore di otto punti. Questi, una tripla di Chase e i canestri di Jackson portano avanti la Vanoli 28-21 al 15’. Avellino con le triple di Lakovic ed Ivanov e Hayes recupera il distacco: 36-34 al 17’. Sono il capitano Ndoya (due triple) e Jackson a rimettere a posto le cose sul 43-34 al 19’ e poi sul 45-40 all’intervallo.

Al 24’ massimo vantaggio per i cremonesi: 53-42 con le realizzazioni di Chase e Jackson. Avellino prova a bloccare le azioni dei padroni di casa ma Jackson (incontenibile) e compagni  sempre ad alto ritmo restano in testa: 66-51 al 28’ e 68-56 al 30’. Esaurisce già al 32’ il bonus falli la Vanoli ma nonostante questo mantiene il comando del gioco. Sul 75-61 a sei dal termine partita interrotta per problemi al cronometro. Bravissimo il capitano Ndoja con 4 su 4 nei tiri da tre punti. Al 37’ la Vanoli conduce 81-70. Time out per coach Vitucci, Avellino tenta il tutto per tutto ma Cremona non si fa sorprendere e mantiene sino alla fine la necessaria lucidità nonostante il pressing dei biancoverdi. Domenica Trasferta a Venezia alle ore 20.30.

Marco Ravara

LE IMMAGINI DELLA PARTITA (FOTO FRANCESCO SESSA)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • giacomo

    Bravissimi tutti…..!!!