Un commento

Inquinamento, undicesimo giorno con pm10 oltre il limite a Cremona

smog

Raggiunto l’undicesimo giorno di fila con inquinamento oltre il limite nell’aria della città di Cremona. Dall’8 marzo, infatti, almeno una centralina di rilevamento evidenzia una concentrazione di polveri pm10 al di là della soglia di 50 microgrammi per metro cubo. Dopo il boom di domenica (con alcuni valori addirittura oltre i 100 microgrammi: leggi l’articolo) e gli sforamenti, lievemente più bassi, di lunedì (leggi l’articolo), ecco di dati di martedì (gli ultimi disponibili): la centralina di piazza Cadorna ha rilevato 85 microgrammi per metro cubo, la strumentazione di via Fatebenefratelli 79 microgrammi, 84 i microgrammi in via Gerre Borghi, 82 nel vicino paese di Spinadesco.

Gli sforamenti continuano anche nelle altre località della provincia dove sono presenti centraline di rilevamento delle polveri pm10: ieri 69 microgrammi a Rivolta d’Adda e 69 secondo la centralina XI febbraio di Crema (non disponibili i dati di Soresina).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Seppe Marin

    Dopo che il piccione ti ha bombardato in testa apri l’ombrello?
    quand’è che il “buon Perri” si muove?