Un commento

Caso mercato, Pd: 'Chiederemo di cambiare regolamento'

“Il Pd chiederà di rivedere quelle parti del nuovo regolamento sulla disciplina del commercio sulle aree pubbliche che aumenta il potere della Giunta di decidere sullo spostamento e sulla sospensione del mercato senza consultazione con le associazioni di categoria”. Lo annunciano in una nota il capogruppo democratico in Comune, Maura Ruggeri, e il segretario provinciale, Matteo Piloni.

“Non comprendiamo le ragioni per cui l’amministrazione Perri – scrivono – ha mostrato tanta fretta di approvare un nuovo regolamento che disciplina l’attività del commercio sulle aree pubbliche senza tener conto delle preoccupazioni e delle osservazioni dell’associazione di categoria maggiormente rappresentativa del settore degli ambulanti. Preoccupazioni più che fondate, vista la situazione di crisi che investe il settore, gli ambulanti faticano a tirare avanti e vogliono avere voce in capitolo su decisioni vitali per il loro lavoro”.

“Fuori di ogni dubbio è inoltre – concludono Ruggeri e Piloni – l’importanza che il mercato riveste per Cremona, anche come luogo  di vivacizzazione ed animazione del centro storico. A cosa è servito allora un lungo lavoro di confronto delle associazioni con i tecnici del Comune sul nuovo regolamento se poi la Giunta Perri non ne ha tenuto minimamente conto? Hanno chiesto i commercianti; ma una risposta chiara non è arrivata né dal consigliere delegato al commercio Maschi, né dal sindaco Perri che, probabilmente sarà costretto, anche questa volta, a fare retromarcia smentendo decisioni già prese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pinco pallino

    ORMAI IL PROBLEMA E’
    ENDEMICO: E’ IL FRUTTO DI DECISIONI
    ARBITRARIE CONSEGUENTI LA DISLOCAZIONE DELLA ZONA MERCATALE.

    PIAZZA
    DEL COMUNE ( DOM) E’ DEVASTATA ED IMPRESENTABILE A FINE MERCATO.

    I
    TURISTI, ORMAI POCHI SI MUOVONO FRA I RESIDUI DELLE VERDURE.

    PIAZZA
    MARCONI E’ ORMAI IL DESERTO DEI TARTARI
    E RISULTA INUTILIZZABILE A TALE
    SCOPO.

    PER
    ACCONTENTARE POCHI SI E’ COMPROMESSO
    IL VIVERE DI MOLTI.

    QUESTI
    SONO I RISULTATI….VOI COSA DITE…………….?????!!