Commenta

Cassa integrazione, boom da record a inizio 2014: tra peggiori in regione

cassa-integrazione-evid

Boom della cassa integrazione a inizio 2014. I numeri mettono Cremona tra le province in cui le ore di cassa sono aumentate maggiormente rispetto ai primi mesi dell’anno precedente. Nel nostro territorio, complessivamente, si parla di un incremento che ha superato il 160 per cento. Solamente Lodi e Mantova hanno fatto peggio. Ma soprattuto il resto della Lombardia ha registrato diminuzioni oppure aumenti che però non sono andati oltre il 36 per cento. Nel Cremonese nel periodo gennaio-febbraio 2014 – come evidenziano i dati Cgil Lombardia – l’aumento percentuale complessivo delle ore rispetto allo stesso periodo del 2013 è stato del 161 per cento: da 671.296 ore autorizzate a 1.753.997. L’incremento è stato del 162 per cento per le ore autorizzate agli operai e del 158 per cento per le ore autorizzate gli impiegati.

Per quanto riguarda le tipologia di cassa integrazione, un vero e proprio boom per quella in deroga: +2mila per cento complessivamente (da 18.137 ore a 381.309 tra 2013 e 2014). Per quanto riguarda i settori, gli incrementi maggiori sono stati registrati nell’artigianato (+1029 per cento) e nel commercio (+463 per cento).

LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA

LA SITUAZIONE NELLE PROVINCE LOMBARDE

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti