Commenta

Indulgenza plenaria a chi visiterà il Santuario di Ariadello nel 350º della sua fondazione

ariadelloevid

Papa Francesco ha concesso l’indulgenza plenaria per chi visiterà il Santuario di Ariadello (Soresina) nel 350º della sua fondazione, che cade proprio quest’anno. Lo fanno sapere dal sito della Diocesi di Cremona. Per celebrare l’anniversario la parrocchia di don Angelo Piccinelli ha promosso un vero e proprio ‘Anno Mariano’, inaugurato lo scorso 7 ottobre 2013 e che culminerà la seconda domenica di maggio quando si celebra la festa patronale. Per l’occasione papa Francesco, su richiesta del Vescovo Dante, ha concesso l’indulgenza plenaria dal 20 aprile (S. Pasqua) all’8 giugno (Pentecoste).

L’indulgenza è concessa alle consuete condizioni richieste dalla Chiesa: Confessione sacramentale e Comunione eucaristica, visita al Santuario con la recita del Credo e del Padre nostro, preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice. Grande la soddisfazione del parroco, don Piccinelli: “La Pasqua di quest’anno, per noi di Soresina, è inserita nel Giubileo di Ariadello, e, in grazia di un tale evento, il papa Francesco ci concede un’indulgenza straordinaria, a partire proprio dalle festività pasquali fino al giorno di Pentecoste: un “fiume” di misericordia che deve raggiungere ogni persona, uomini e donne, giovani e anziani, adulti e bambini, sani e ammalati, lavoratori e disoccupati, sportivi e artisti…” ha dichiarato il presule.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti