2 Commenti

Iva Zanicchi: "Rinnovo il mio sostegno a Perri, un ottimo sindaco che sta tra la gente"

zanicchi-evid

“Sono tornata a sostenere Perri perché credo sia stato un ottimo sindaco”: con queste parole Iva Zanicchi, europarlamentare e candidata alle prossime europee per Forza Italia, che si è recata in mattinata a Cremona per riconfermare la propria vicinanza al sindaco uscente. “Ha governato bene e tutti lo dicono…. e sono convinta che sia in grado di governare ancora la città per i prossimi cinque anni”. Di Perri, la Zanicchi ammira in particolar modo lo stretto contatto che ha con le persone: “E’ quello il modo migliore di fare politica – ha evidenziato -. Io per prima amo il contatto diretto con la gente e l’immediatezza nei rapporti”.

La celebre cantante non ha certo nascosto la propria ammirazione per Cremona, che “deve essere tappa obbligata per il turismo straniero, alla pari di città come Venezia, Verona e Torino. E’ una città affascinante, che offre cose bellissime e che ha dato anche i natali a molte celebrità”.

“Vorrei mostrare a Iva tutto quello che è cambiato in questi cinque anni a Cremona; spesso neppure noi stessi ci rendiamo conto di quante cose abbiamo fatto in questi cinque anni. Troppo spesso si dimentica, ma se guardiamo bene Cremona possiamo renderci conto di quanto è cambiata”.

Si è parlato poi della candidatura di Iva Zanicchi alle europee e di quante cose vi siano ancora da fare “perché l’Italia smetta di essere il fanalino di coda dell’Europa” ha detto Perri.”In questi anni ho visto che ci sono tantissime cose da fare ma soprattutto mi sono resa conto che l’Europa ha delle responsabilità non solo nei confronti di se stessa ma anche del resto del mondo – ha evidenziato la candidata -. In questi anni ho girato molto, sono stata ad Haiti per aiutare le popolazioni colpite dalle calamità naturali. Ci sono tantissimi bisogni nel mondo”.

La Zanicchi, durante la mattina, ha voluto fare un giro per il mercato di Cremona, e Perri le ha mostrato come è cambiata la città in questi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti