Politica
Commenta16

Sul sito di Beppe Grillo pubblicità che invita a votare l'avversario Perri

Nella foto, la pubblicità di Perri su Beppegrillo.it

Sulla prima pagina di Beppegrillo.it, il portale-blog diventato la voce principale della linea politica del Movimento 5 Stelle, è comparsa una grande pubblicità a sostegno del candidato sindaco del centrodestra di Cremona Oreste Perri, tra gli avversari alle prossime elezioni comunali della candidata ufficiale grillina Maria Lucia Lanfredi. Un paradosso, quando manca meno di una settimana alle elezioni. Ecco cos’è successo. Per la campagna elettorale web lanciata dalla coalizione che sostiene la ricandidatura di Perri sono stati acquistati spazi tramite la sezione di Google che si occupa di spot e che diffonde i messaggi pubblicitari, a rotazione e a determinati target, nelle finestre pubblicitarie di Google che moltissimi siti ospitano per ottenere ricavi in denaro. Tra i moltissimi siti (i cui titolari talvolta si accorgono tardi del passaggio di pubblicità non gradite) c’è, appunto, Beppegrillo.it. Anche sul principale sito del Movimento 5 Stelle quindi, se si connette un computer in cui sono presenti tracce web che collegano a Cremona e che Google può analizzare, campeggia il volto di Perri e l’invito a votare per lui (e quindi non per la grillina cremonese Lanfredi), con tanto di collegamento, in caso di clic, al sito Perrisindaco.it. Google permette a chi ospita le sue finestre pubblicitarie di mettere filtri e bloccare il passaggio di messaggi pubblicitari indesiderati. Forse è meglio che qualcuno avverta Beppe Grillo.

Michele Ferro
redazione@cremonaoggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti