Commenta

Terapie oncologiche Donati arredi per 19mila euro

mec-evid

E’ giunta praticamente al termine la realizzazione dell’area “Mec”, presso la Breast Unit dell’Ospedale, locali pronti ad accogliere i pazienti oncologici dell’Unità di Terapia Molecolare e Farmacogenomica dell’Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona. Un allestimento realizzato dall’onlus Arco attraverso un’intensa attività di raccolta fondi in collaborazione con altre realtà associative, tra cui la celebre tavolata da 1 km sul lungoPo Europa organizzata dalla Compagnie delle Griglie  per il solstizio d’estate 2013. Evento importante, ma non unico: l’ultimo in ordine di tempo è stato il calendario 2014 con le foto delle mamme cremonesi ritratte in luoghi caratteristici di Cremona. Il nuovo ambiente ospedaliero consentirà ai pazienti di essere a proprio agio e di ricevere sollievo durante le cure chemioterapiche.

Di recente la donazione è stata formalmente acquisita da parte dell’Unità Operativa Affari Generali e legali dell’azienda Ospedaliera, per un totale di 19mila euro. In particolare, le due associazioni hanno proceduto all’acquisto di beni e attrezzature per l’allestimento dell’area ristoro (dove si fermano i pazienti in cura), per un valore di 700 euro; 3.300 euro per immagini d’arredo; 14.000 euro per arredi quali libreria, banco d’accoglienza, panchina, tavolo d’appoggio; 1.000 euro per l’acquisto di libri a tema. Ancora una volta il fund raising arriva dove la struttura pubblica non riesce, in questo caso per dare un maggior confort a pazienti oberati dal peso di malattie gravi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti