Commenta

Bloccati con 5mila euro di batterie per auto, due romeni denunciati

carab-evid

Trovati con quasi 50 batterie per auto e camion di provenienza sconosciuta, per un valore complessivo di circa 5mila euro, e denunciati. Nei guai, dopo i controlli dei carabinieri di Soresina, coordinati dalla compagnia dell’Arma cremonese per contrastare delitti predatori, sono finiti due romeni residenti a Milano: un artigiano romeno classe 1985 (incensurato), denunciato per ricettazione in concorso con un suo connazionale, un artigiano classe 1962 (pregiudicato). Nella serata di martedì sono stati trovati in via Ugo Foscolo, a Soresina, a bordo di un furgone Fiat Ducato carico di 46 batterie per autovetture e camion, per le quali – fanno sapere dal comando cremonese – i due romeni non sono stati in grado di fornire documentazione di provenienza e trasporto: al termine degli accertamenti sono stati denunciati. Le quasi 50 batterie sono state sequestrate, in attesa dell’identificazione dei legittimi proprietari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti