Commenta

Scuole primarie, festa finale dei corsi di educazione stradale

bici

Nella foto (Sessa), la festa finale dei corsi di educazione stradale del 2013

Domenica 1° giugno, in piazza Stradivari, con inizio alle ore 9,30, si svolge la giornata finale della Campagna sull’educazione stradale 2014 tenuta della Polizia Locale ai bambini delle scuole cittadine. Si tratta della 14esima edizione di questa iniziativa, che si concluderà con la consegna della patente di ciclista sicuro. I bambini delle classi quinte elementari di tutte le scuole pubbliche e private della città, accompagnati da insegnanti e genitori, partiranno con le loro biciclette alle ore 9,30 da piazza Stradivari, sotto la supervisione degli agenti delle Polizia Locale, per un percorso che si snoderà nel centro storico con arrivo sempre in piazza Stradivari alle ore 10,30, ed al termine del quale riceveranno la patente di “ciclista sicuro”. Inoltre, saranno premiati i tre striscioni più belli ed incisivi, premio che vuole essere il punto d’arrivo di un percorso lungo un anno oltre che della mattinata dedicata alla sicurezza in strada. Interverranno alla manifestazione il sindaco Oreste Perri, l’assessore alla Polizia Locale Francesco Bordi, il comandante della Polizia Municipale Fabio Germanà Ballarino e il vice comandante, responsabile del progetto, Pierluigi Sforza. Oltre alla patente saranno consegnati riconoscimenti ai bambini, insegnanti, ed agli agenti che hanno partecipato all’iniziativa nel corso dell’anno. L’Amministrazione Comunale, in sintonia con il Comando di Polizia Locale, ha avviato anche per quest’anno un progetto sull’educazione stradale. Nelle scuole di ogni ordine e grado gli agenti hanno tenuto incontri e lezioni con metodologie graduate per ogni fascia d’età attraverso esperienze teorico-informative in classe ed esercitazioni nel traffico reale. Da sempre l’educazione stradale nelle scuole è un fiore all’occhiello della nostra Polizia Locale, progetto ritenuto molto importante per la formazione dei cittadini di domani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti