Commenta

Accoglienza profughi, dalla Prefettura un nuovo bando da 360mila euro

profughi-bando-evid

Per far fronte alla situazione di continui arrivi di profughi e richiedenti asilo in città, la Prefettura di Cremona ha emanato un nuovo bando di gara per la procedura aperta volta all’individuazione di più soggetti per la stipula di convenzioni per l’affidamento del servizio di accoglienza, in provincia di Cremona, in favore di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale, in attesa di inserimento nei centri governativi, ovvero nel circuito Sprar.

Il bando riguarda quindi strutture che si rendano disponibili ad ospitare i richiedenti asilo per un periodo temporaneo, garantendo però tutti i servizi previsti dal bando: dalla gestione amministrativa degli ospiti all’assistenza alla persona, dalla pulizia delle camere all’erogazione dei pasti (3 al giorno). La struttura ospitante dovrà altresì garantire la fornitura dei prodotti per l’igiene personale. Inoltre ad ogni ospite verrà erogato un “poket money” pari a 2,50 al giorno per un massimo di 7,50 euro a nucleo familiare, erogato sotto forma di buoni o di carte prepagate, nonché una tessera telefonica da 15 euro.

Per tutti gli ospiti è previsto un servizio di mediazione linguistica e culturale, finalizzato all’integrazione sul territorio.

l.b.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti