2 Commenti

Nolli contro il Corso Stanga (giovani Ascom) 'Da voi solo danni'

noligaribaldi-mp

foto Sessa

Durante l’amministrazione Perri era stato il vicesindaco Roberto Nolli a rompere gli indugi e a convincere la giunta che occorreva chiudere al traffico quel tratto di corso Garibaldi che va da via Villa Glori a via Milazzo. Prima, c’erano stati anni e anni di raccolte firme contrastanti, tra i commercianti,  pro e contro l’isola pedonale. Alla fine, la scorsa estate, si era deciso per una chiusura forzata della strada, che sicuramente accontentò qualcuno, ma creò una valanga di critiche. A un anno di distanza è ancora Nolli a scatenare la discussione, anche all’interno del proprio bacino elettorale, con commenti al vetriolo sul nuovo look del corso inaugurato l’8 agosto.

“Corso Garibaldi! Bravi! Sempre più bravi! – scriveva sul suo profilo facebook all’indomani della festa l’ex amministratore -. La Giunta Galimberti non solo ha gusto ed è molto più sobria della Moira, ma è anche molto più attenta alla spesa! I 54 giorni previsti per il Circo Garibaldi Orfei costeranno solo 22mila euro. 400 euro al giorno. Mi fanno morire Cottarelli’. E poche ore fa, domenica mattina, ridicoleggiava le ruvide sedute in legno attorno alle aree giochi  e gli slalom dei ciclisti lungo le linee curve disegnate.

Ma a parte alcuni apprezzamenti, Nolli incassa pesanti critiche, provenienti anche dal proprio bacino elettorale. Come quella di Marco Stanga, presidente del Gruppo Giovani imprenditori di Confcommercio Cremona: “Sig. Nolli, io l’avevo votata … non piace nemmeno a me tantissimo l’idea di Galimberti, ma voi per il commercio avete solo fatto danni o niente. Quindi almeno la decenza di non criticare sempre. Voi avete chiuso una strada senza nessuna idea del danno che avete creato …e mi fermo qui, potevate fare molto di più. Un commerciante di 3 generazione”, suggerendo poi all’ex vicesindaco di andare in una pizzeria per capire  l’umore della categoria. Stanga ricorda poi altre mosse della giunta Perri che molti commercianti non hanno digerito, come la chiusura del centro a ridosso del Natale, “due anni fa eravamo disperati”. “Noi cittadini siamo stufi delle solite critiche di destra o sinistra…ci servono fatti …e sognamo politici che collaborano tra di loro per un paese migliore”, è la conclusione.

“Fanno bene – commenta invece Roberto in riferimento ai nuovi amministratori – d’altronde stanno usando i Nostri soldi che grazie alla giunta precedente non sono certo mancati viste le aliquote applicate”; e Paolo: “Sai che non l’ho votato (riferito a Galimberti, ndr)  ma è sicuramente meglio di prima. E poi lo ha  fatto senza le irritanti riflessioni dell’ex … prima era solo una strada chiusa in cui la poca gente camminava ancora sui marciapiedi non percependola come zona pedonale”.

G.b.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pinco pallino

    chi è nolli…………??????

  • Sorcio Verde

    E’ il vicesindaco della passata giunta, mentre quello di adesso…. proprio mi sfugge…Ma esiste?