Commenta

Export ok, crescita in provincia Cremona leader per i metalli

export-evid

Provincia di Cremona al terzo posto in Lombardia (dopo Lecco e Bergamo) per incremento delle esportazioni: tra il 2013 e il 2014, infatti, il dato sull’export è cresciuto del 5,9%, passando da 857.573.766 milioni di euro a 907.993.292. Un risultato degno di nota, anche se la nostra città, di fatto, è comunque tra quelle con il minor flusso di import/export della Lombardia, migliore solo di Lodi (572.375.416 milioni) e Sondrio (134.909.343). Per quanto riguarda le tipologie di prodotti esportati, Cremona risulta avere il primato dell’export dei metalli, con il 41,8% del totale.

Il dato emerge da un’elaborazione dell’ufficio Studi della Camera di commercio di Milano su dati Istat al primo trimestre 2014 e 2013. Moltissimi sono i settori in cui si internazionalizza: dalla società che organizza eventi a quella che realizza prodotti innovativi per la casa e il giardino, dall’azienda che crea sistemi di isolamento termico che uniscono design ed efficienza energetica al salumificio che produce con tecniche ecompatibili, dal produttore di cancelli automatici e porte scorrevoli al negozio che vende online t-shirt ispirate alla storia dell’aviazione realizzate in collaborazione con artisti e designers. Nell’export la Lombardia è il nodo centrale delle relazioni commerciali italiane con il 27% del totale nazionale per un valore che nei primi tre mesi del 2014 ha superato i 26 milioni di euro, stabile rispetto all’anno precedente. Milano, Brescia e Bergamo le prime province esportatrici. E se i macchinari rappresentano la prima voce dell’export lombardo con circa un quinto del totale, Varese è specializzata in mezzi di trasporto (19,9%), Como in tessile (28,2%), Milano in macchinari (18,5%) e abbigliamento (13,9%), Lodi in computer e apparecchi elettronici (35,9%), Bergamo in macchinari (24,8%) mentre i metalli e prodotti in metallo prevalgono per Sondrio (34,3%), Brescia (36,6%), Cremona (41,8%), Mantova (19,2%), Lecco (38,3%) e Monza e Brianza (23,9%).

l.b.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti