Un commento

Ubriaco al volante, tasso quasi otto volte oltre il limite

carabinieri

Trovato al volante di un’auto con un tasso alcolemico circa otto volte oltre il limite: denunciato un 34enne. Nei guai, nella serata di domenica, è finito un uomo di origine romena residente a Cicognolo. E’ stato sottoposto a controllo dai carabinieri di Soresina mentre si trovava alla guida di una Lancia, non di sua proprietà. Alla richiesta dei documenti – fanno sapere dal comando della compagnia cremonese – ha mostrato i classici segni sintomatici legati alla massiccia assunzione di alcol. L’etilometro in dotazione ha evidenziato un valore di 3,93 grammi per litro, quasi otto volte superiore al limite. All’uomo è stata ritirata subito la patente ed è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, mentre il veicolo è stato affidato al proprietario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • chi assume alcolici prima di guidare (alcolismo problematico) è a rischio per sé e per altri. Ma è pure risaputo che assunzioni eccessive di alcolici (abuso alcolico) possono essere il segnale di una possibile dipendenza da alcol. E tante ne sono le conseguenze come rileva bene l’articolo. Comunque l’alcolista prima di creare problemi a sé e agli altri può (e deve) essere curato. Se “alcolista” diagnosticato tale (v. anche il capitolo sull’alcolismo ne Il manuale pratico del Benessere delle edizioni Ipertesto, con patrocinio club UNESCO) non vuole curarsi in caso di danni a sé e soprattutto ad altri deve essere segnalato.