Commenta

Crescono le piante infestanti tra marmi e stucchi della facciata di San Marcellino

MARCELLINO-evid

Crescono rigogliosi i cespugli sulla facciata della chiesa di San Marcellino. Col rischio di distacchi, a lungo andare, dei rivestimenti marmorei che decorano la facciata, rimasta incompiuta, di quella che fu la chiesa del convento dei Gesuiti. Le abbondanti piogge di quest’anno hanno favorito la crescita del verde pubblico e di conseguenza anche delle piante infestanti, come mostra la foto inviata da un attento lettore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti