Commenta

Malore fatale per il medico Giancarlo Gallina, inutili i soccorsi

pronto-soccorso

Stava facendo footing quando improvvisamente si è sentito male e si è accasciato al suolo stroncato da un infarto. Per Giancarlo Gallina, 65 anni, medico di famiglia a Vescovato, non c’è stato nulla da fare. L’uomo è morto poco l’arrivo in ospedale. Il malore fatale è sopraggiunto verso le 19,30 di martedì 23 settembre in via Manini. Gallina era a pochi passi da casa. Grazie alla segnalazione di alcuni passanti, l’intervento dei soccorsi è stato immediato, ma purtroppo i disperati tentativi di salvare la vita al medico sono stati vani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti