Commenta

Pendolari: ritardi e carrozze disastrate I comitati annunciano nuove mobilitazioni

pendolari-carrozza-rotta-evid

Tanto per cambiare è iniziata male la giornata di mercoledi 1 ottobre dei pendolari cremonesi, dopo che già di prima mattina Trenord ha annunciato ritardi fino a 50 minuti, nonché possibili cancellazioni, a causa di un guasto agli impianti lungo la direttrice Milano-Cremona-Mantova. Così il treno da Codogno per Cremona delle 6.43 è stato cancellato, mentre il Cremona-Mantova delle 9.37 ha subito un ritardo di 20 minuti.

Intanto sui social network i pendolari sono sempre più agguerriti e lamentano le continue situazioni di incuria, il condizionatore acceso quando fa freddo, carrozze disastrate  e ritardi sempre più frequenti. Proprio in questi giorni è stata selezionata una carrozza con vetro rotto. I Comitati annunciano azioni e nuove iniziative di mobilitazione nell’immediato futuro, rilanciando anche lo sciopero del biglietto, che prevede di non mostrare il titolo di viaggio (pur essendone muniti) al controllore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti