Commenta

Sorpresi in ditta a rubare rame, 2 albanesi arrestati e condannati

soncino

Nel tardo pomeriggio di sabato 11 ottobre i carabinieri di Soncino hanno arrestato i cittadini albanesi B.F., 30anni e H.A., 29 anni, entrambi residenti a Castelcovati, in provincia di Brescia, perché colti in flagranza di reato mentre erano intenti a rubare materiale ferroso. I due sono stati sorpresi da un equipaggio all’interno della ditta dismessa Sigmamoore di via Villanuova. Avevano appena danneggiato l’impianto di illuminazione e i quadri elettrici e stavano rubando cavi di rame ed altro materiale ferroso. Gli arrestati sono stati trattenuti nella camere di sicurezza dei militari di Crema e questa mattina giudicati per direttissima. Sono stati condannati a 7 mesi di reclusione e a 200 euro di multa ciascuno. Al termine del processo sono tornati in libertà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti